Petter Solberg ha conquistato il settimo round del FIA World RallyCross 2014.

Sul tracciato canadese di Trois Rivieres, il pilota norvegese è riuscito a conquistare una vittoria davvero importante che gli permette di portare a 20 punti il vantaggio sul suo diretto inseguitore per il titolo.

Petter è inoltre il primo pilota a vincere un round mondiale fuori dall’Europa, successo che gli regala il primo “double” della stagione (doppio vincitore RX di quest’anno). Seconda posizione per la Volkswagen Marklund Motorsport. di Anton Marklund, seguito da Timur Timerzyanov del Team Peugeot-Hansen.

Per entrambi si tratta del primo podio stagionale. Messo in scena sul circuito cittadino di Trois Rivieres, il GP di Trois-Rivieres ha attirato più di 30.000 persone, pubblico che ha potuto assaporare il grandissimo spettacolo messo in scena dalle S.C e dalle RX Lites.

L’attenzione della gente era certamente indirizzata su Jacques Villeneuve, ex Campione del Mondo di Formula Uno e beniamino di casa. Grande attenzione anche per Patrick Carpenter, ex stella IndyCar, e Antoine L’Estage. Parlando di Villeneuve, il canadese non è riuscito a centrare l’accesso alla semifinale a causa di un problema a un serbatoio che lo ha costretto al ritiro.

Il pilota del team Albatec è atterrato bruscamente dopo un salto in una manche di qualificazione, pregiudicando l’affidabilità della sua Peugeot 208. Antoine L’Estange, invece, è riuscito a chiudere in sesta posizione, dopo un week-end parecchio brillante.

Fine settimana positivo anche per Marklund che chiude questo appuntamento mondiale con un ottimo secondo posto. Mai fuori dalla top five in tutte le manche disputate, il pilota della VW ha mostrato uno stato di forma davvero impressionate, meritando il piazzamento sul podio.

Da notare che Marklund si è qualificato alla finale vincendo la propria semifinale. Soddisfazione anche per team Peugeot, dove Timur Timerzyanov, nonostante alcune difficoltà, è riuscito a centrare un ottimo terzo posto. Per il Campione RallyCross Europeo in carica si tratta di un piazzamento che fa ben sperare per il proseguo del campionato.

Due forature hanno invece bloccato Reinis Nitiss, con l’alfiere del team Ford Olsbergs MSE che ha chiuso la propria manche di qualificazione al tredicesimo posto. Tuttavia, il ritiro di Joni Wiman ha aperto le porte della semifinale a Nitiss, con il pilota del team Ford ha poi proseguito la propria corsa fino alla finale, chiudendo il proprio week-end in quarta posizione.

Completano la top ten Toomas Heikkinen e Patrick Carpenter. Giornata negativa invece per Henning Solberg e Davy Jeanney, con il primo out per uno stallo in semifinale mentre il secondo fuori dalla finale per via di una bagarre nella propria manche.

La vittoria nella RX Coppa Intercontinentale è invece andata a Patrik Sandell, seguito da  Kevin Eriksson e da Julien Febreau. Prossimo appuntamento il 6 e il 7 settembre nello storico tracciato di Loheac.

PUNTI / PILOTI – ROUND 7, RX WORLD OF CANADA
1. Petter Solberg, 155 punti
2. Topi Heikkinen, 135 punti
3. Reinis Nitiss, 133 punti
4. Andreas Bakkerud, 113 punti
5. Anton Marklund, 111 punti

PUNTI / SQUADRE – ROUND 7, RX WORLD OF CANADA
1. Volkswagen Marklund, 246 punti
1 = Ford Olsbergs MSE, 246 punti
3. team Peugeot-Hansen, 185 punti
4. PSRX, 147 punti
5. Mostro World Energy RX Team, 83 punti
6. Albatec Corse, 25 punti

 

Roberto Valenti
Twitter: @RobertoVal94


Stop&Go Communcation

Petter Solberg ha conquistato il settimo round del FIA World RallyCross 2014 […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/2014_07_Solberg_SC_018-1024x682.jpg A Petter Solberg il round di Trois Rivieres. Week-end amaro per Villeneuve