Weekend da incorniciare per Evo Kart nell’X30 Challenge Europa in scena lo scorso weekend a Castelletto di Branduzzo.

Con un bilancio di quattro vittorie e altri due piazzamenti a podio, i materiali emiliani sono stati tra i più vincenti e prolifici del racing weekend, confermando anche l’ottimo feeling del team con il super tecnico impianto pavese.

Nella X30 Mini a tenere alti i colori Evo ci hanno pensato i fratelli Famularo, con il successo di Alessandro e la 3a piazza di Anthony. Hanno chiuso in top10 anche Tommaso Bianchi (8°) e Alexander Panaev (10°). Nella Junior è stato Alessandro Ghiretti a cantare vittoria nella Finale B, tanta sfortuna per Jacopo Guidetti, velocissimo durante l’arco del weekend ma costretto al ritiro nella Finale A. Fotis Sotriopoulos ha fatto propria la medaglia d’argento nella Finale B della Senior, mentre qualche difficoltà di troppo ha impedito a Manuel Gradellini di andare oltre la 17a.

La classe regina, la Super, ha un nuovo re: Kevin Breysse, dominatore della scena sin dalle qualifiche e vincitore poi entrambe le finali. La dea bendata ha invece voltato le spalle a Marco Maestranzi, sempre velocissimo, ma costretto al ritiro in ambedue le gare. Nella X30 Master, infine, obiettivo top10 centrato per Christian Crepaldi.


Stop&Go Communcation

Weekend da incorniciare per Evo Kart nell’X30 Challenge Europa in scena lo scorso weekend a Castelletto di Branduzzo.

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2016/03/12039740_458700037666803_177541568450971141_n.jpg X30 Europa – Pavia: Evo Kart al top in Mini e Super!