Circa 91 piloti hanno aperto ufficialmente la WSK Series 2008 sul circuito di Muro Leccese con la prima delle quattro giornate di test ufficiali. I cancelli del kartdromo La Conca hanno accolto gli alfieri dei vari team ufficiali e semi-ufficiali, accorsi in Puglia per preparare al meglio la nuova stagione. Stagione che si preannuncia quanto mai avvincente e studiata minuziosamente in ogni suo minimo dettaglio dalla WSK Promotion. Basta pensare alla suddivisione di turni e sessioni, otto in totale, resasi necessaria per la prevista affluenza; affluenza che salirà ancora di un'altra decina di unità per un totale di circa 110 piloti fino a domenica.

Ma entriamo nel dettaglio, rivelando i nomi dei drivers che hanno subito spiccato il volo fra le curve del tracciato leccese, ricevendo puntualmente dall'organizzazione tutti i tempi cronometrici dopo ogni singola sessione con tanto di "messa in onda" sui monitor della pista. In KZ2 il più lesto è risultato Francesco Laudato (Birel) che ha bloccato le lancette del cronometro sui 46"049. Bella e tutta da seguire la lotta in KF2 fra i due nuovi galletti della Tonykart, col pupillo della McLaren-Mercedes, Oliver Rowland a spuntarla sul compagno finlandese Petri Suvanto di appena un millesimo (47"345 vs 47"346!). Da sottolineare anche la performance di Felice Tiene (CRG), stabilmente fra i big nelle varie sessioni.

Scendendo di classe, in KF3 gli onori della cronaca sono tutti per l'olandese Nick De Vries (Zanardi), preparatosi al meglio con la disputa del Trofeo Top Driver della settimana scorsa. Curiosa e pittoresca la storia del driver "orange", che ha deciso di girare l'Italia col proprio camper provando sui più disparati circuiti del Belpaese. Nella stessa categoria ha fortemente brillato anche la stella abruzzese di Lorenzo Camplese, autore del 3° tempo assoluto e di un buon 1° nella sessione mattutina.

Chiudiamo con la regina delle categorie senza cambio: in KF1 Gary Catt (Tony) ha fatto subito la voce grossa primeggiando con un perentorio 47"115 battendo momentaneamente nei tempi un buon "Koko" Kozlinsky (CRG). Complessivamente bene anche Cesetti (Birel), Forè (Maranello) e leggermente più attardato "l'acchiappatutto" 2007 Marco Ardigò. Ma siamo solo all'inizio e c'è davvero tutto il tempo per rifarsi visto che le prove si chiuderanno nel tardo pomeriggio di domenica prossima.

Nella foto, Felice Tiene (CRG) in azione sul circuito La Conca di Muro Leccese

Michele Benso


Stop&Go Communcation

Circa 91 piloti hanno aperto ufficialmente la WSK Series 2008 sul circuito di Muro Leccese con la prima delle quattro […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Felice-Tiene.jpg Wsk: Test La Conca Day 1, Tony in palla. Bene Laudato, Tiene e De Vries. Brilla Camplese!