WSK Series pronta per il rush finale! L’appuntamento è per questo weekend, dal 2 al 5 ottobre, sul Circuito Internazionale di Zuera (Saragozza) dove saranno assegnati gli ultimi due titoli Piloti e tre EuroCup per team. La corsa alla vittoria è aperta a molte possibilità, in tutte le classi che hanno animato la Serie. Categorie che, in questa unica occasione di chiusura stagionale, correrano tutte insieme nello stesso weekend. Ma questa non sarà l’unica novità, nel gran finale di Zuera.

Superfinale in KF1 – Per che è in vena di rivincita post-Mondiale KF1, appana svolto a Muro Leccese, ecco pronta una ricca occasione in terra spagnola. Con il titolo già assegnato a Mariembourg (B) all’ascolano Sauro Cesetti (Birel-TM-Bridgestone), l’obiettivo è la vittoria in una gara di prestigio, animata dai top driver della categoria e resa ancora più interessante dalla inedita formula a Finale unica, con accesso diretto dalle tre manches di qualifica. La distanza sarà di 35 Km, ovvero il 40% in più della lunghezza convenzionale. Questa nuova idea di WSK Promotion ha interessato favorevolmente i team, che proprio a Zuera si giocheranno le ultime chances di vittoria nella EuroCup loro riservata. In prima linea sono CRG SpA, leader provvisorio, e Birel Motorsport, che segue a pochi punti di distacco. Nel rush finale è inserito anche Tony Kart Racing Team e altri inseguitori quali Kosmic Racing Department, MGM Racing, GKS, PCR e Maranello Kart.

La KF2 cerca il suo campione – Dopo essersi inseguiti per l’intera stagione, ora il distacco tra loro è di un solo punto. Tutto lascia pensare che il napoletano Aniello Smarrazzo (FA Kart-Vortex-Bridgestone) e l’inglese Jack Harvey (Birel-Parilla-Bridgestone) metteranno la parola fine alla loro rincorsa solo all’ultimo giro della Finale di Zuera. Ma, alle spalle dei primi due, restano in corsa per la vittoria altri sei piloti, tanto da rendere inattendibile ogni pronostico. Tra questi, le maggiori probabilità sono per James Thorp (Maranello-Maxter-Bridgestone), insieme al neo-titolare della World Cup vinta a Muro Leccese, Flavio Camponeschi (Tony Kart-Vortex-Bridgestone) e al suo vice, Oliver Rowland (Tony Kart-Vortex-Bridgestone). I tre seguono appaiati, a 16 punti di distacco da Smarrazzo. In EuroCup sono invece 8 i pretendenti ancora in lizza per la vittoria. In testa è Tony Kart Racing Team, davanti a Birel Motorsport. Seguono Tony Kart Junior Racing Team, Morsicani Racing e Maranello Kart, quindi Ricky Flynn Motorsport, GKS Paul Lemmens e Ward Racing.

Lotta a due in KF3 – Il francese Brandon Maisano (Intrepid-TM-Dunlop), leader di categoria, ha un distacco di ben 28 sull’olandese Nyck De Vries (Zanardi-XTR-Dunlop). Per De Vries il distacco è notevole ma non incolmabile, pur se Maisano dovrà solo controllare l’avversario. Più difficile sarà battere Intrepid France, leader in EuroCup, dove secondo è De Vries Competition, staccato di 41 punti. Leggermente più indietro è Maranello Kart, seguito da FPR Competition.

Passerella finale in KZ2 – Per il bresciano Marco Ardigò (Tony Kart-Vortex-Vega) quello conquistato in WSK è il pimo titolo, in ordine di tempo, nel suo ricco palmarés 2008, culminato con la vittoria del Mondiale KF1 a Muro Leccese. Ad appassionare la categoria resta la corsa alla posizione d’onore, in gioco tra il belga Jonathan Thonon e il suo connazionale Rick Dreezen (entrambi su CRG-Maxter-Vega). I conteggi matematici, in ogni caso, lasciano in corsa quasi tutti coloro che hanno già incamerato punteggio. Il discorso è identico in EuroCup, già nelle mani di Tony Kart Racing Team. Al secondo posto puntano Maranello Kart e CRG SpA, che partono da una posizione di ex-aequo davanti a CRG DS Racing, PDB Racing Team e Birel Motorsport.

Nella foto, Brandon Maisano (Intrepid Kart Technology) vicinissimo al titolo KF3


Stop&Go Communcation

WSK Series pronta per il rush finale! L’appuntamento è per questo weekend, dal 2 al 5 ottobre, sul Circuito Internazionale […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Podio_KF3.jpg WSK Series – Zuera preview: Corona pronta per Maisano in KF3. Toto campione in KF2, chi la spunterà?