A Varennes, sul velocissimo circuito francese dell’Allieres (particolarmente spettacolare e consono alle caratteristiche dei potenti mezzi con il cambio) i boys Tonykart non intendono abbassare la guardia e anzi proseguire la striscia vincente che si protrae ormai da anni nelle competizioni che contano. Il tracciato transalpino, dotato di curvoni molto veloci, variazioni altimetriche e staccate violente, sarà il terreno ideale per assegnare il titolo della KZ1.

I "verdi" si presentano in Francia dopo una fase di intenso lavoro avuta nei mesi precedenti, culminata con la vittoria di Marco Ardigò nella WSK Series, nella categoria KZ2, e lo splendido titolo Europeo in KF1. Perle che sono già in archivio perché tutta la squadra è proiettata verso gli impegni iridati che ci attendono a settembre: Coppa del Mondo KZ1 e Campionato del Mondo CIK KF1.

Le premesse perché si possa avere un risultato di prestigio ci sono tutte, il materiale tecnico ha funzionato sempre alla perfezione nell’arco di tutta la stagione, il motore Vortex RVX 125 cc. è nato ottimamente ed è stato sviluppato perfettamente dai tecnici del nostro partner Vortex. Domenica, quindi, aspettiamoci un grande spettacolo a Varennes.

Giacomo Aliprandi (Team Manager Tony Kart Racing Team): "Porteremo delle novità che abbiamo testato nei mesi scorsi ed affinato nell’ultimo periodo. Questa gara è nel novero di quelle in cui tutto il team tira fuori più del 100%. Ho visto i ragazzi lavorare con intensità e determinazione per portare le soluzioni tecniche al top. Domenica sarà una sfida molto impegnativa con avversari durissimi e preparati al meglio, una situazione che esalta la bellezza del nostro sport. Vedremo sfide molto belle domenica, ne sono certo!".

Marco Ardigò (driver Tony Kart Racing Team categoria KZ1): "E’ una categoria a cui tengo molto la KZ e la Coppa del Mondo è per me ed il team un impegno importantissimo. Ho vinto in questa categoria il titolo WSK al termine di una lotta difficile, troverò molti avversari che abitualmente gareggiano in KF1, ci sarà il meglio del karting in pista e questa sfida ci da una motivazione molto forte".

Matias Laine (driver Tony Kart Racing Team categoria KZ1): "Ho già corso la Coppa del Mondo anche l’anno passato e mi sono preparato nel corso della stagione. La guida con il cambio mi piace e mi permette di incrementare la mia esperienza come pilota. Varennes è una pista che conosco ed apprezzo e sono ottimista perché possa arrivare un buon risultato".

Andrea Benedetti (driver Tony Kart Racing Team categoria KZ1): "Siamo arrivati all’impegno clou della stagione! Siamo tutti motivati e la squadra che scenderà in pista è decisamente competitiva sotto il profilo tecnico e con piloti velocissimi. Un risultato importante è alla nostra portata e ci sono tutte le premesse per fare bene".

Davide Gaggianesi (driver Tony Kart Racing Team categoria KZ1): "Il lavoro svolto è stato notevole per arrivare al meglio a questa Coppa del Mondo, adesso conteranno soltanto i fatti".

Nella foto, Marco Ardigò (Tony Kart Racing Team)


Stop&Go Communcation

A Varennes, sul velocissimo circuito francese dell’Allieres (particolarmente spettacolare e consono alle caratteristiche dei potenti mezzi con il cambio) i […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Ardigo.jpg World Cup KZ1 – Il poker Tony in guardia per l’ennesimo alloro stagionale