Dalla primissima edizione del 1991, il CIK-FIA Karting World Cup si svolge tradizionalmente in Giappone, sul tracciato si Suzuka, adiacente al famosissimo impianto automobilistico. L’alto livello organizzativo e le specificità della pista fanno di questo evento uno dei più importanti della stagione kartistica. La Coppa del Mondo della Super KF e della KF1 si effettueranno il 23 ed il 24 Maggio in concomitanza con il campionato Asia-Pacifico di KF2.

Rispetto alle edizioni precedenti, la coppa del mondo avrà due novità principali riguardanti la serie regina. Da un lato, la maggior parte dei fornitori sarà presente e concentrerà tutti i propri migliori piloti a Suzuka, d’altro canto invece, i regolamenti sono stati modificati in modo che anche i piloti di licenza B possano partecipare alle categorie Super KF e KF1 spalancando la porta a molti talenti locali. E’ chiaro che i piloti nipponici sfrutteranno questa occasione per dimostrare al Karting europeo tutta la propria qualità, rendendo la competizione una questione di onore per difendere la dignità del campionato nazionale giapponese.

Il leader del campionato europeo, il britannico Jason Parrott (Birel-Parilla) sarà nella ribalta insieme a Manuel Renaudie (Gillard-Parilla), Yannick de Brabander (Intrepid TM), Aaro Vainio (Maranello-Maxter), Olivier Rowland (LH-Maxter), Robert Foster-Jones (FA-Vortex) e Richard Bradley (Maddox-Maxter). Tutti saranno affrontati da un contingente di piloti ufficiali schierati dalle squadre CRG, Birel, Tony Kart e Kosmic, come il bicampione del mondo Marco Ardigò, come i pluri vicecampioni del mondo Libor Toman, Gary Catt, Arnaud Kozlinski e come il quattro volte campione del mondo Davide Forè, ultimo vincitore dell’evento di Suzuka. Parteciperà anche l’inglese Ben Hanley, l’anno scorso in scena in GP2. Dei 18 paesi coinvolti, la rappresentativa più nutrita è naturalmente quella del paese ospitante guidata principalmente da Takamoto Katsuta e Daiki Sasaki.

Con 41 partecipanti, l'Asia-Pacifico di KF2 farà sicuramente una bella figura con una delegazione eccellente di piloti europei e con i migliori talenti giapponesi. Tra i portabandiera del vecchio continente, possiamo trovare il russo Maxim Zimin, gli italiani Felice Tiene, Aniello Smarazzo, Ignazio D’Agosto e Matteo Beretta, i britannici Ben Cooper e Brandon Maisano e il portoghese David Da Luz. A tenere alta la bandiera del sol levante saranno invece Nobuharu Matsushita e Hiroki Ohtsu.

Antonio Mancini


Stop&Go Communcation

Dalla primissima edizione del 1991, il CIK-FIA Karting World Cup si svolge tradizionalmente in Giappone, sul tracciato si Suzuka, adiacente […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Takamoto-Katsuta.jpg World Cup & Asia-Pacifico – Suzuka preview: Il Sol Levante riapre il sipario