Il team Gamoto domina ancora la scena della Mini, Alfio Spina vince in rimonta su Nikita Bedrin e Dmitry Ignatov.

La Mini ROK offre ancora grande spettacolo al pubblico di Lonato, bagarre dall’inizio alla fine per i giovani kartisti presenti alla Winter Cup 2017. Dopo la vittoria della Champions Cup e del primo round Master Series, Alfio Spina fa risplendere ancora il team Gamoto. Sua la vittoria al termine di una rimonta, con qualsiasi mezzo, dalla sesta posizione di partenza. Successo agguantato sul finale con un arrivo al photo finish ai danni del secondo classificato, Nikita Bedrin (Tony Kart/Vortex), con soli dieci centesimi di distacco. Completa la festa russa, il driver della Giuliano Kart, Dmitry Ignatov (Energy/Vortex) giunto terzo a fine gara.

Ai piedi del podio il secondo Giuliano Kart, Andrey Zhivnov (Energy/Vortex), quinta piazza per Igor Cepil (Tony Kart/Vortex), con ben dodici sorpassi effettuati. Sesto l’italiano Federico Albanese (Righetti Ridolfi/Vortex), alle sue spalle, “premio miglior rimonta” per Maxim Soldatov (Tony Kart/Vortex), partito addirittura ventinovesimo. Ottavo Andrea Filaferro (BirelArt/Vortex), soltanto nono il poleman Bray Kenneally (Energy/Vortex). Chiude la top ten finale, Paolo Gallo (Righetti Ridolfi/Vortex).

Credits: South Garda Karting Media
Simone Corradengo 


Stop&Go Communcation

Il team Gamoto domina ancora la scena della Mini, Alfio Spina vince in rimonta su Nikita Bedrin e Dmitry Ignatov. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2017/02/16807004_856231964519640_3567361275322953676_n-e1487526951225.jpg Winter Cup – Finale Mini ROK: Suona ancora la sinfonia Gamoto, Spina vince poi Bedrin e Ignatov