Bella festa alla Pista Verde di Caselle di Altivole, dove quasi 80 piloti e tanto pubblico hanno dato vita a una manifestazione che ha unito il passato, il presente e il futuro del Karting locale.

Il passato: 15 mezzi storici, con veri e propri “pezzi unici” si sono dati battaglia per un turno di “warm-up” e ben tre sessioni cronometrate. Ma il risultato della gara non interessava… l’importante era poter parlare con il disponibilissimo mito del kart Calogero “Kalì” Vanaria, oggi padre di “Veteran Kart”. L’importante era anche solo farsi una foto con Vanaria ed Angelo Parilla (fondatore della DAP, quella di Senna per intenderci) anche lui lì per l’occasione.

Il presente: la finale del trofeo “Le Cont – Pista Verde” e del Campionato “Veneto KartCup”, che assegnava il titolo ufficiale CSAI di campione veneto. La posta in palio ha attirato l’interesse dei migliori piloti del Triveneto, e non solo. Gare che, come sempre hanno offerto grande spettacolo al pubblico presente che ha vissuto e partecipato con intensità ai vari momenti, compreso il minuto di silenzio dedicato al compianto Marco Simoncelli scomparso poche ore prima.

Il futuro: quattordici mini-piloti, troppo giovani o inesperti per entrare nel mondo agonistico, ma presenti per fare esperienza, per capire come si svolge una gara. E sono stati i protagonisti della categoria “promo”.


Stop&Go Communcation

Bella festa alla Pista Verde di Caselle di Altivole, dove quasi 80 piloti e tanto pubblico hanno dato vita a […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/60mini.jpg Veneto – Passato, presente e futuro alla Pista Verde di Caselle di Altivole