Agosto è stato un mese molto intenso e proficuo per i piloti della squadra ufficiale statunitense della Top Kart. Le tre tappe principali, svoltesi rispettivamente a Norway, South Bend e Rock Island hanno visto i blues sempre in prima fila a giocarsi la vittoria.

Il quinto round della WKA Manufacturer’s Cup si è svolto presso il Concept Haulers Motor Speedway. Mason Cheelotz si è aggiudicato le categorie Parilla Leopard e TAG 2, mentre Scott Ferris ha dominato entrambe le TAG Masters Finals. Chris Wehrheim ha avuto un buon week-end concludendo sempre al secondo posto, così come John Ferris, sempre sul podio. I piloti citati non sono però stati assolutamente gli unici a conquistare importanti punti in zona top ten.

A South Bend, a rappresentare la Top Kart nel primo appuntamento della US Rotax Grand Nationals sono stati Mason Cheelotz e Phil De La O, entrambi iscritti nella categoria Senior Max. Il fine settimana è però purtroppo stato condizionato per tutto l’arco dei tre giorni da continui ed abbondanti acquazzoni che hanno reso la pista impraticabile e difficile. Nonostante una eccellente prestazione, Cheelotz si è dovuto accontentare di un sesto posto in rimonta, mentre De La O è stato costretto al ritiro.

Sorpredenti i risultati nella più famosa gara cittadina degli Stati Uniti, il Rock Island Grand Prix: Cheelotz si è aggiudicato due delle tre classi a cui ha partecipato, Killian Keaveny ha vinto la classe Yamaha Junior concludendo quinto la TAG Junior. Ottima seconda piazza nella TAG Masters per la new entry John Dixon.

Stop&Go Communication


Stop&Go Communcation

Agosto è stato un mese molto intenso e proficuo per i piloti della squadra ufficiale statunitense della Top Kart. Le […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/09/cvbcvbvcb.jpg USA – Mese ricco di podi e vittorie per la Top Kart