Domenica prossima, 24 maggio, si tornerà a parlare di Campionato Regionale di Karting. La manifestazione è il 4. Trofeo Top Driver, nella prima delle sue due tappe, valide anche per il titolo regionale. Location è Muro Leccese, con il suo Circuito Internazionale la Conca, che appena poche settimane fa ha ospitato la prova d’apertura del Campionato Europeo della specialità. Tra la serie continentale e il torneo regionale non diminuirà lo spettacolo, garantito dalla carica dei piloti che scenderanno in pista. Sono infatti già diversi i piloti che, dal Regionale Puglia, si sono lanciati nei più importanti campionati, in Italia e all’estero. Ciò dimostra la voglia di emergere che, ancora una volta, premia le giovani promesse del vivaio pugliese.

Non è facile il percorso da seguire, per chi sogna di diventare il nuovo fuoriclasse delle quattro ruote. Eppure, qualcuno dei giovani rampanti del motorsport regionale dimostra di essere sulla buona strada per riuscire in questo intento. Si incomincia proprio da queste gare per arrivare a imporsi in ambito internazionale, per poi trovare terreno più fertile nel passaggio in automobilismo. In questo percorso è già a buon punto il quattordicenne barese Ignazio D’Agosto (nato agonisticamente a La Conca, in classe 50, nel 2002), diventato oggi un affermato top driver internazionale, dopo aver conquistato l’anno scorso il terzo posto in KF3 nella prestigiosa WSK International Series. Di pari livello è il quindicenne di Martina Franca (TA) Antonio Giovinazzi, che dopo il debutto nel Regionale, datato 2001, si trova impegnato quest’anno nella stessa WSK, insieme a D’Agosto, nella classe KF2.

Come loro, punta a proseguire la propria carriera il calabrese "Speedy", che nel 2009 ha compiuto il salto nell’Open Masters, massima serie nazionale, nella categoria KF3. Suoi compagni di gara, sempre in Open, sono i leccesi Alessandro Albano, di Nardò, e Andrea Tridici, di Racale. Nuovo talento in KF2 è il tarantino Alessandro Spenga, dominatore della categoria in Open Masters, dove si stanno facendo notare anche i leccesi Alessandro Gallucci e Nazareno Gatto, insieme al barese Alberto La Gala. Ancora in Open, la KZ2 Ha espresso il tarantino Luigi Horia Musio e il calabrese Leonardo Fuoco. Alcuni di questi piloti saranno sicuramente della partita domenica prossima, per disputarsi il Trofeo Top Driver. Questa possibilità è offerta, a tutti i piloti dell’Open Masters, dal particolare status dell’imminente manifestazione di Muro Leccese, iscritta per questo motivo a calendario internazionale.

Al Regionale Puglia si presentano anche i legittimi contendenti, che nella gara d’esordio stagionale dello scorso 25 gennaio si sono imposti nelle rispettive categorie. La sfida è perciò lanciata al salernitano "Kiko" (60 Baby), al fasanese Federico Pezzolla (60 Mini), al tarantino Donato Carone (100 Italia), al tarantino Alessandro De Mita (125 Italia), al pescarese Loris Spinelli (KF3), al chietino Mirko Luciani (KF2) e al barese Francesco Manghisi (KZ2). Tra i dettagli tecnici, da segnalare infine la scelta delle gomme da utilizzare, caduta per le categorie 60 Baby e 60 Mini sulle Vega Cadetti. Annunciati anche i pneumatici delle restanti categorie, vale a dire Vega XH per KF2, KF3 e KZ2 e Vega SL3 per 100 Italia e 125 Italia.

Nella foto, Francesco Manghisi (Intrepid – KZ2)


Stop&Go Communcation

Domenica prossima, 24 maggio, si tornerà a parlare di Campionato Regionale di Karting. La manifestazione è il 4. Trofeo Top […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Francesco_Manghisi_KZ2.jpg Trofeo Top Driver – Nuova attesa a La Conca per il tradizionale trofeo salentino