Il Circuito Internazionale La Conca riapre alla velocità dei migliori talenti del karting nazionale, con un doppio weekend tutto di passione. Da domani scenderanno in pista i pretendenti al Campionato Regionale Puglia, che qui a Muro Leccese avranno la loro terza prova di stagione con il 4. Trofeo Top Driver. Concluso questo impegno, la prossima settimana l’impianto resterà in piena attività, ospitando il terzo appuntamento del Campionato Open Masters, ovvero il più importante titolo messo in palio dalla Federazione Italiana Karting.

Questa organizzazione, così bene articolata, è guardata con particolare attenzione dalla FIK, che nel rilancio del proprio campionato porterà a La Conca una manifestazione ricca di oltre 170 piloti, attualmente inclusi nell’elenco provvisorio degli iscritti. La gara del Regionale Puglia farà infatti da degno prologo, in questa settimana dal doppio evento: già nella giornata di domani, durante lo svolgimento delle prove libere, saranno impegnati in pista tutti i principali attori del campionato pugliese, con l’aggiunta dei maggiori protagonisti dell’Open Masters. Come già noto, questi ultimi avranno la possibilità di partecipare alla manifestazione regionale, che per questo motivo è stata registrata nel Calendario Internazionale.

Parte dunque un nuovo confronto tra i campioni nazionali e i forti piloti locali, come già avvenuto nella gara d’apertura di stagione dello scorso gennaio: anche nel Trofeo Top Drive di domenica prossima è perciò prevista una maggiore dose di spettacolo, dovuta a un calendario fitto di manifestazioni importanti, che di anno in anno si intersecano a Muro Leccese con le manifestazioni del Regionale.

Perciò a La Conca si preparano, già questa domenica, le rivincite nelle categorie più importanti, le stesse che saranno impegnate nell’Open Masters la prossima settimana. Ad esempio in KF3, vinta nella gara di inizio stagione dal pescarese Loris Spinelli sul forte pilota di Nardò (LE) Adriano Albano, o in KF2, dove a prevalere fu il chietino Mirko Luciani davanti ai fratelli di Fasano (BR) Vittorio e Edolo Ghirelli. Situazione inversa in KZ2, dove pilota da battere sarà il diciannovenne di Castellana (BA) Francesco Manghisi, vincitore nella scorsa gara sul tarantino Adriano Colaninno.

Le altre sfide di domenica prossima, attese nelle classe nazionali, vedranno il pilota di Martina Franca (TA) Alessandro De Mita contrapposto in 125 Italia al leccese Gabriele Rizzo, mentre il tarantino Donato Carone dovrà difendere la sua precedente vittoria in 100 Italia dagli assalti del brindisino Francesco Incalza. Nella classe 60 Mini, che nella gara di gennaio vide al via ben 28 piloti, sarà Federico Pezzolla, giovane promessa di Fasano (BR), ad essere sfidato dal barese di Gravina Pietro Vitale, mentre nella 60 Baby il salernitano "Kiko" sarà chiamato a confermare il suo precedente successo. L’appuntamento con le gare, al termine della tornata di prove ufficiali, è per domenica 24 maggio, a partire dal pomeriggio alle 14.


Stop&Go Communcation

Il Circuito Internazionale La Conca riapre alla velocità dei migliori talenti del karting nazionale, con un doppio weekend tutto di […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Sfida_KF3.jpg Trofeo Top Driver – Motori già caldi sulla pista La Conca di Muro Leccese