Nonostante la giornata di piena estate, al Circuito Internazionale La Conca di Muro Leccese sono in svolgimento le prove libere, in vista del Trofeo Top Driver di domani. La gara è valida quale quarta prova del Campionato Regionale Puglia di Karting, dagli appuntamenti sempre ben frequentati dai pilotiprovenienti da tutta la regione, e non solo. Nelle gare organizzate a La Conca, sono infatti continue le presenze di forti driver residenti fuori dalla Puglia, che pur non partecipando alla corsa ai titoli regionali, scendono a La Conca per prepararsi alle successive gare titolate. In quest’ottica deve essere inquadrato l’impegno di gara, che l’armata dei piloti in allenamento per domani dovrà affrontare. Il dato di oggi fa prevedere una giornata di gara dalle forti emozioni: sono stati ben 90 i piloti scesi in pista nell’intera giornata, nella quale i 1250 metri del circuito che sorge lungo la Statale Maglie-Otranto sono stati impegnati fino all’ultimo bagliore di luce.
Gran lavoro, quindi anche per i meccanici dei team presenti nel capace paddock dell’impianto. Lo spiegamento di forze è notevole, a cura dei maggiori team presenti, tra i quali FPR per la Tony Kart, Goffredo per la Top Kart, Muolo per la Intrepid, Palmisano per la CRG, Partipilo per la Birel, Settimo per la Lenzo Kart. Sono in febbrile preparazione i mezzi che dovranno accompagnare chi punta al successo di classe, come il giovanissimo driver di Locorotondo (BA) Alex Irlando (Top-Comer), in accesa lotta con il brindisino di Squinzano Moeres Invidia (Lenzo-Lenzo) per la vittoria in 60 Baby. Il leccese di Carmiano Emanuele Nocita (Lenzo-Lenzo), che guida la classifica della 60 Mini, ha invece buone chances sul conterraneo di Galatina Gabriele Costa (Intrepid-Iame), staccato di alcune lunghezze.
Il barese Ignazio D’Agosto (Tony-Iame), leader della 100 Junior, punta alla vittoria che potrebbe consegnargli il titolo, visto che il suo più vicino avversario, il tarantino Antonio Giovinazzi, si dedica ormai a tempo pieno alle gare internazionali. E’ quasi fatta anche per il barese di Castellana Grotte Francesco Manghisi (Tony-TM), che con tre vittorie su tre guida la classifica della 100 Nazionale con molto vantaggio sul leccese di Scorrano Mattia De Cagna (Tony-Vortex). E’ invece ancora lotta fino all’ultimo punto in 100 Club, con il barese Luigi Sassanelli (CRG-TM) leader davanti al conterraneo Furio Pietro Chiarelli (Tony-Maxter) e il tarantino di Lama Donato Carone (Tony-TM), tutti racchiusi nell’arco di cinque punti.
Il tarantino di Palagianello Adriano Colaninno (Intrepid-CRS) comanda con buon margine in 125 Nazionale, davanti al leccese di Maglie Gilles Valentini (Energy-TM), che è in caccia della sua prima vittoria di stagione. Infine, il tarantino di Martina Franca Alessandro De Mita (BirelTM) è in corsa per l’ennesimo titolo della sua lunga carriera, che quest’anno insegue nella classe più affollata del Regionale Puglia, la 125 Club. Lo insegue il fasanese Giuseppe Cardone (IntrepidTM), animato da una volontà di rimonta a suon di vittorie.
Sul sito ufficiale del circuito, www.laconca.com, saranno disponibili le classifiche di tutte le gare, mentre la situazione di campionato è curata dalla Delegazione Regionale FIK su www.fik.it

Nella foto, il barese Ignazio D’Agosto (Tony-Iame) in azione


Stop&Go Communcation

Nonostante la giornata di piena estate, al Circuito Internazionale La Conca di Muro Leccese sono in svolgimento le prove libere, […]

Trofeo Top Driver: La carica dei 90 a Muro Leccese