Al South Garda Karting di Lonato si è concluso il 24. Trofeo Primavera con la seconda prova caratterizzata però da un clima ancora decisamente invernale e inclemente, tanto che in questa occasione rispetto alla prima prova dello scorso 3 marzo ha tenuto lontano diversi piloti. In totale comunque sono stati circa 270 i concorrenti nei due appuntamenti di questa 24.ma edizione del Trofeo.

Naturalmente la pioggia ha poi reso ancor piùdifficile lo svolgimento delle gare, con qualche sorpresa, ma tutti i piloti non si sono davvero risparmiati sull’asfalto bagnato per guadagnare i rispettivi Trofei di categoria e i tanti premi messi in palio dall’organizzatore.

In KZ2 trofeo a Colombo. Nella categoria KZ2 alla fine è stato Mirko Colombo (Energy-Tm) a prevalere su Massimo Dante (Maranello-Tm) che aveva vinto la prima prova, ma questa volta il pilota di Maranello Kart si è dovuto accontentare del quinto posto sul traguardo per aver preso una pozza d’acqua che gli ha compromesso il corretto funzionamento del motore facendogli perdere la testa della corsa. La gara conclusiva quindi è stata vinta da Colombo sull’austriaco Marcel Muller (CRG-Modena) e sul giovanissimo Alessio Piccini (Tony Kart-Vortex), salito sul podio alla sua stagione d’esordio nella categoria con il cambio. Quarto si è piazzato un ottimo Luca Bombardelli (CKR-Debei) davanti appunto a Dante e a Luca Tilloca buon sesto all’esordio con Maranello-Tm.

24. Trofeo Primavera – Classifica KZ2: 1. Colombo punti 87; 2. Dante 84; 3. Muller 81; 4. Piccini e Buran 73; 6. Pollini e Marcon 71; 8. Palazzetti 69; 9. Bonetti 51.

Ferrari in KF3. In KF3 è stato Mattia Ferrari (Zanardi-Parilla) a vincere il Trofeo, grazie ai due piazzamenti del sesto posto conquistato nella finale di questa seconda prova e il quarto posto nella prova precedente. Nella classifica del Trofeo si sarebbeportato a pari punti in testa anche Edoardo Recchia (Top Kart-Comer), in questa prova vincitore di Prefinale e Finale, ma in sede di verifiche tecniche neldopo gara Recchia è stato squalificato per non conformità tecnica. La vittoria nella finale è passata quindi nelle mani dell’olandese Henrik Bockmann (Zanardi-Parilla), davanti al norvegese Malin Blad Fune (DR-Tm), il polaccoPiotr Parys (CRG-Vortex) e il turco Cem Bolukbasi (Zanardi-Parilla), con Ferrari che è andato ad ereditare il quinto posto e di conseguenza la vittoria nel Trofeo della KF3.

24. Trofeo Primavera – Classifica KF3: 1. Ferrari punti 81; 2. Parys 76; 3. Paverud e Pankiewiiz 72; 5. Pankiewicz 66; 6. Lombardo 39; 7. Recchia 36.

60 Mini per Pezzolato. Anche nella 60 Mini sono stati due piazzamenti ad assegnare a Alessio Pizzolato (Maranello-Parilla) il Trofeo Primavera, che con due terzi posti nelle due finali è riuscito a superare in extremis Andreas Compagnoni (Kosmic-Lke), ambedue terminati con 82 punti finali ma con Pizzolato campione per la discriminate del miglior tempo in prova inquesto secondo appuntamento. La vittoria in Finale è andata a Nicole Zailinger (Top Kart-Parilla), che sul traguardo ha preceduto Nicola Bizzotto (Top Kart-Vortex) e appunto Pizzolato, con Nicola Placa (BRM-Lke) quarto e Compagnoni quinto.

24. Trofeo Primavera – Classifica 60 Mini: 1. Pizzolato punti 82; 2. Compagnoni 82; 3. Alexander Zailinger 81; 4. Alessio Scarfò 75; 5. Nicole Zailinger 72.

Chiappini domina nella 60 Baby. Dominatore della 60 Baby si è rivelato Tommaso Chiappini (Top Kart-Parllla) vincitore della scorsa prova e anche di questo secondo appuntamento, sia in Prefinale che in Finale. Nella gara conclusiva alle spalle di Chiappini si sono classificati Riccardo Camplese (Top Kart-Parilla), Filippo Rubiolini (BRM-Lke), FedericoMolteni (Tony Kart-Parilla) e Erik Zaninelli (Parolin-Lke).

24. Trofeo Primavera – Classifica 60 Baby: 1. Chiappini punti 90; 2. Rubiolini 84; 3. Molteni 80.

Prodriver Pro a Meneghini. In questa prova le categorie PRO e AM hanno corso insieme. Nella Prodriver PRO, successo pieno per Luciano Medeghini (VRK-Tm), che dopo aver vinto la primaprova si è imposto anche in questa occasione sia in Prefinale che Finale. Nella classifica del Trofeo, alle spalle di Medeghini si sono piazzati Andrea Tonoli (Energy-Tm) e Angelo Fabrizio Comi (Birel-Tm).

24. Trofeo Primavera – Classifica Prodriver PRO: 1. Medeghini punti 90; 2. Tonoli 82; 3. Comi 81.

Prodriver AM a Ferri. Nella più combattuta Prodriver AM, il successo nel Trofeo è andato a Luca Ferri (CRG-Tm), forte della vittoria nella prima prova e del sesto posto di categoria in questa seconda gara vinta da Matteo Vielmi (Velox-Tm). Nella AM secondo in Finale è giunto Luca Giannecchini (Tony Kart-Tm) davanti a Andrea Ceresoli (CKR-Tm). Nel Trofeo Ferri e Ceresoli hanno concluso a pari punti, ma la vittoria è stata assegnata a Ferri per i suoi migliori risultati.

24. Trofeo Primavera – Classifica Prodriver AM: 1. Ferri punti 84; 2. Ceresoli 84; 3. Vielmi 81; 4. Fontana 77; 5. Tresoldi 74; 6. Trentin 68; 7.Scalmana 48.

Junior Rok per Liana. Nella Junior Rok Nicolò Liana (Tony Kart-Vortex) in Finale si è prodotto in un gran recupero rispetto alla Prefinale e vincendo la gara conclusiva si è aggiudicato anche il Trofeo di categoria, bissando così il successo della prima prova. In Finale al secondo posto si è piazzato Lorenzo Franchetto (Kosmic-Vortex) davanti a Alessio Gandolfi (Tony Kart-Vortex).

24. Trofeo Primavera – Classifica Junior Rok: 1. Liana punti 90; 2. Franchetto 81; 3. Mazzotti 75; 4. Gandolfi 73; 5. Markucic 71.

Nella Mini Rok trofeo a Cicognini. Nella Mini Rok Domenico Cicognini (Kosmic-Vortex) è riuscito a far suo il Trofeo di categoria mettendo a segno un secondo posto in questa finale insieme alla vittoria ottenuta nella scorsa prova. Il successo in questa occasione è andato a Matteo Calà (CRG/Hero-Vortex), ma nella classifica del Trofeo si èdovuto accontentare della seconda posizione. In Finale al terzo posto ha concluso Jacopo Guidetti (Parolin-Vortex) davanti a Sara Di Lallo (Energy-Vortex) e Miriana Ancilla Capella (Top Kart-Vortex).

24. Trofeo Primavera – Classifica Mini Rok: 1. Cicognini punti 87; 2. Calà 83; 3. Guidetti 79; 4. Di Lallo 75; 5. Capella 48.

Nella Super Rok trofeo a Basiliotti al fotofinish con Zani. Le categoria Super Rok e Rok hanno corso insieme. Il successo nel Trofeo dellaSuper Rok se lo sono giocati Cristopher Zani (Art GP-Vortex), vincitore della prima prova, e Daniele Basiliotti (Tony Kart-Vortex) che ha avuto la meglio in questa seconda prova vincendo Prefinale e Finale, con in più il determinante miglior tempo nelle prove. E’ stata propria la migliore prestazione in prova a dare a Basiliotti il successo nel Trofeo come discriminante, visto che Zani, nonostante una bella rimonta in Finale, non è riuscito a far meglio del terzo posto terminando in classifica a pari punti con Basiliotti. In Finale il secondo posto è andato a Edoardo Salmaso (Kosmic-Vortex), che così si è piazzato terzo nel Trofeo.

24. Trofeo Primavera – Classifica Super Rok: 1. Basiliotti punti 85; 2. Zani 85; 3. Salmaso 84; 4. Gritti 49; 5. Marcinkielicz 29; 6. Caeiro 20.

Nella Rok è stato Marco Chiari (Tony Kart-Vortex) a far suo il Trofeo con la vittoria di categoria nella finale, davanti a Giuseppe Pierotti (Zanardi-Vortex) e Michael Oddoero (Tony Kart-Vortex).

24. Trofeo Primavera – Classifica Rok: 1. Chiari punti 82; 2. Oddoero 74; 3. Pierotti 73.


Stop&Go Communcation

Al South Garda Karting di Lonato si è concluso il 24. Trofeo Primavera con la seconda prova caratterizzata però da […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/LONATO_FERRI-LUCA_PRODRIVER-AM_Sportinphoto.jpg Trofeo Primavera – Conclusa la 24esima edizione al South Garda di Lonato