Ancora un buon numero di piloti al Circuito di Siena per la seconda prova della stagione, valida per il Campionato Regionale Toscana-Umbria e Tuscany Challenge. In gara le categorie KZ2, Prodriver Under, Prodriver Over, 125 Club e Cadetti con 60 Mini e Mini Rok.

A dominare la scena in KZ2 (con 19 piloti) è stato Marco Pastacaldi (CRG-TM), vincitore sia della Prefinale che della Finale. A cercare di contrastare Pastacaldi ci ha provato soprattutto Massimo Mazzali (Art-LKE), autore della pole position, ma dopo i primi giri condotti in testa ha dovuto cedere al passo superiore dimostrato dal rivale. In Finale Pastacaldi ha tagliato il traguardo con un buon margine davanti a un combattivo Paolo Ippolito (Birel-TM), mentre la terza posizione l’ha ereditata Massimo Mazzali dopo una penalizzazione di 5 secondi inflitta a Luigi del Vecchio (Tony Kart-Vortex). La quarta posizione è andata a Alessio Piccini (Tony Kart-Vortex) che ha preceduto Mauro Simoni (CRG-TM) e Flavio Sani (Birel-TM). Costretto subito al ritiro per incidente Nicola Gnudi (Maranello-TM).

Anche la Prodriver Under ha avuto un dominatore assoluto in Alessio Mordini (Energy-TM), che in Finale ha preceduto Daniele D’Uva (Birel-TM), mentre Thomas Pucci (CRG-TM) è riuscito a conquistare il terzo posto grazie anche al ritiro di Gionata De Mezza (TB-TM). Quarto ha concluso Federico Romano (Tony Kart-Vortex) su Sergio Lattanzi (CRG-TM).

Nella Prodriver Over anche Claudio Tempesti (TB-TM) ha lasciato poco spazio agli avversari, vincendo sia la Prefinale che la Finale. Nella Finale la seconda posizione è riuscito a conquistarla Paolo Beltramini (Tony Kart-Vortex) che ha avuto ragione di Marco Cardinaletti (Maranello-TM). In quarta e quinta posizione hanno concluso Simone Simonti (Tony Kart-Vortex) e Luca Giannecchini (Art-TM) al termine di una gara combattuta.

Nella 125 Club il successo è andato a Graziano Scordo (Energy-TM), dopo aver avuto ragione negli ultimi giri di Milo Bartolini (PCR-TM), vincitore della Prefinale. Il terzo posto è andato a Samuele Cesaroni (Kosmic-TM) autore di una bella rimonta fino a conquistare per un paio di giri anche la testa della gara. Un’ottima rimonta l’ha compiuta anche Gionata Giannetto (TB-TM) concludendo al quarto posto davanti a Alex Brunelli ((VRK-TM).

Nella Cadetti, Niko La Notte (Top Kart.LKE), 60 Mini, ha vinto la sfida di categoria su Alessio Bacci (Tony Kart-Vortex), Rok Mini.


Stop&Go Communcation

Ancora un buon numero di piloti al Circuito di Siena per la seconda prova della stagione, valida per il Campionato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/04/KZ2_FMP_4846jhkhjk.jpg Trofeo Primavera – A Siena domina Pastacaldi in KZ2!