Proseguono le prove di Fede in vista della nuova emozionante stagione in cui il nostro portacolori difenderà marchio e colori della Ombra Racing. La squadra al gran completo è all'opera in Spagna dove, dopo gli ottimi test di Valencia dei giorni scorsi e quelli italiani di novembre (Misano, Mugello, Varano, Monza), continuerà il tirocinio al Montmelò di Barcellona. Nel cuore della Catalunya il lavoro è iniziato stamane mercoledì 19 dicembre e termineranno domani 20 dicembre, poi Fede farà ritorno a Milano per dedicarsi finalmente ad un meritato riposo col classico "rompete le righe" per le feste natalizie.

Che questa gara di fine anno sia molto sentita, tra i piloti di ogni regione, lo dimostrano i 74 iscritti, giunti al Circuito Internazionale di Muro Leccese per il classico appuntamento a ridosso delle festività natalizie. Il 5. Trofeo Preparatori & Meccanici, abbinato al 6. Memorial Salvatore Miggiano, avrebbe avuto anche più affluenza, senza il maltempo che oggi ha reso difficile la circolazione in molte zone del Meridione. Ma chi c’è stato ha vissuto una giornata emozionante, nella quale ogni pilota ha cercato la prestazione con uno scopo diverso dal solito: non il solo successo individuale ma anche la vittoria a squadre, in nome del proprio preparatore.

La vittoria in classe 60 Baby del salernitano "Kiko" (TopComer) è stato il primo risultato che ha costruito il successo nel Trofeo di Camillo Giugliano, valente preparatore di Terzigno (NA). Per aggiudicarsi la vittoria "Kiko" ha duellato con il napoletano Remigio Garofano, in una bagarre nella quale è entrato anche il giovanissimo di Racale (LE) Tommaso Tridici. A rinforzare il dominio di Giugliano è poi inervenuto l’avellinese Giovanni Vigorito (TopVortex), che ha dovuto contenere il serio attacco portato dal calabrese "Speedy", prima di riuscire a tagliare il traguardo da vincitore in classe 60 Mini. A completare il tris dei risultati da poter sommare in classifica, ci ha poi pensato il napoletano Claudio Coccia (TopTM), che con la vittoria in classe 100 Club davanti al barese Chirelli ha assicurato il successo alla squadra di Giugliano.

Nelle altre gare si è evidenziato il pilota di Racale (LE) Nazareno Gatto (CRGTM), vittorioso in classe 100 Nazionale dopo aver duellato con il leccese Gallucci, poi fermo a 3 giri dal termine per noie meccaniche. Nella movimentata gara della 100 Junior, il duello tra la tarantina di Talsano Ulderica Pastore (CRGParilla) e il pilota di Volla (NA) Luigi Romano (TopIame) si è risolto a favore del terzo fuori dalla mischia, vale a dire il leccese di Corsano Riccardo Negro (CRGIame).

In 125 Nazionale Mattia Gatto (CRGTM) ha controllato con molta attenzione il magliese Gilles Valentini, che nonostante un notevole recupero non è riuscito a strappare la vittoria all’avversario. Il successo di Mattia Gatto, unito a quello del fratello Nazareno in 100 cc, è valso il secondo posto nel Trofeo al preparatore fasanese Donato Montanaro. La 125 Club, infine, è stata dominata dal pilota di Martina Franca (TA) Alessandro De Mita (IntrepidTM), che vincendo la sua gara davanti al fasanese Giuseppe Cardone ha portato al terzo posto nel Trofeo il proprio preparatore Giuseppe De Carlo.

La pausa festiva sarà molto breve al circuito di Muro Leccese, che già il 20 gennaio ha in programma la terza edizione del Trofeo Top Driver, valido quale prova iniziale del Campionato Regionale Puglia 2008. Di lì a poco, il 16 marzo, è poi in calendario il primo appuntamento della WSK International Series, gara internazionale di grande prestigio tra i piloti di utto il mondo. Dopo la disputa del Campionato Italiano classi 100 e 125cc, in programma il 6 luglio, l’appuntamento clou sarà il Campionato del Mondo classe KF1, fissato il 21 settembre. Nel 2008 La Conca ospiterà nuovamente il Mondiale di karting, per la terza volta in appena sette stagioni. In questo arco di tempo il circuito di Muro Leccese è stato sede anche di due campionati d’Europa, oltre che di una lunga serie di appuntamenti internazionali, tanto da porsi in primo piano nel panorama mondiale. Un ruolo che nel 2008, per questo impianto, non potrà che consolidarsi ulteriormente.

Nella foto, bagarre fra Vigorito e "Speedy"


Stop&Go Communcation

Proseguono le prove di Fede in vista della nuova emozionante stagione in cui il nostro portacolori difenderà marchio e colori […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/5-Vigorito_35-Speedy1.jpg Trofeo Preparatori & Meccanici: A La Conca vincono Giugliano, Vigorito, Kiko e Coccia