Una giornata intensa quella vissuta al South Garda Karting di Lonato per le fasi di qualificazione del 25.mo Trofeo Andrea Margutti, con 200 piloti in pista e ben 18 manches eliminatorie disputate dopo le prove ufficiali di sabato mattina.

Eccezionali le gare, favorite anche dal bel tempo, che hanno indicato i protagonisti di questa manifestazione giunta alla 25ma edizione in ricordo del giovane Andrea Margutti scomparso nel 1989 e che domani dovrà eleggere i suoi vincitori di categoria.

Nella categoriamaggiore, la KZ2, ha destato sensazione la competitività di Luca Corberi (Kosmic-Vortex-Vega), pilota di casa e al suo primo anno nella classe con il cambio. Corberi, dopo essersi rivelato il più veloce nelle prove ufficiali, si è aggiudicato 3 vittorie di manche, ma una penalizzazione di 10 secondi perpartenza anticipata lo ha retrocesso in quinta posizione nel ranking della giornata. In prima posizione si è quindi classificato Marzo Zanchetta (Maranello-TM), su Andrea Dalè (CRG-TM), il croato Kristian Habulin (TB Kart-Modena), vincitore della scorsa edizione, e Simone Brenna (TB Kart-Modena).

In KF si è fatto valere un altro bresciano, Alessio Lorandi (Tony Kart-TM-Vega), assoluto protagonista con due vittorie, mentre il russo Egor Stupenkov (Energy-TM) ha potuto conquistare una manche ma poi è stato escluso per un diverbio con un avversario in parco chiuso. Secondo e terzo si sono piazzati i due tedeschi Kevin Matzner (FA-TM) e Manuel Valier(Mach1-TM). Il primo degli altri italiani è Andrea Moretti (Exprit-TM), settimo.

In KF Junior i migliore si è rivelato l’inglese Maximilian Fewtrell (FA-Vortex-Vega), con tre vittorie di manche e autore della pole position in prova. Ottima anche la prestazione del venezuelano Maurizio Baiz (Exprit-Vortex), di Lorenzo Travisanutto (PCR-TM), del russo Alexander Vartanyan (Tony Kart-Vortex) e dell’americano Logan Sargeant (FA-Vortex) che sono andati ad occupare le prime 5 posizioni. Bene anche Giuliano Alesi (Tony Kart-TM), figlio dell’ex campione della Ferrari F1 Jean Alesi, settimo assoluto alle spalle del tedesco Lirim Zendell (Tony Kart-Vortex). Ottavo si è classificato l’inglese Daniel Ticktum (Zanardi-Parilla).

Nella 60 Mini Leonardo Marseglia (Lenzokart-LKE) si è aggiudicato due manche e ha guadagnato la prima posizione per la fase finale. Molto veloce si è rivelato anche il malese Muizzuddin Bin Abdul Gafar (CRG/Hero-LKE) vittorioso in una manche e secondo nelle prove di qualificazione alle spalle del poleman Marzio Moretti (Tony Kart-LKE).


Stop&Go Communcation

Una giornata intensa quella vissuta al South Garda Karting di Lonato per le fasi di qualificazione del 25.mo Trofeo Andrea […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/03/KZ2_Marco_Zanchetta_Ph_Cuna_MAR25390hgj.jpg Trofeo Margutti – Spettacolari le qualificazioni a Lonato!