E’ iniziato con tutti i migliori presupposti il 22. Trofeo Andrea Margutti, manifestazione internazionale di Karting inserita nel calendario CIK-FIA e organizzata dal Parma Karting in ricordo del giovane Andrea Margutti, in programma per il terzo anno consecutivo alla Pista 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia).

All’evento di quest’anno sono presenti ben 204 piloti nelle quattro categorie KF2, KF3, KZ2 e 60 Mini per lo Junior Trophy, con molti protagonisti del Karting internazionale. Con i suoi 204 verificati sui 213 piloti iscritti, questa 22esima edizione del Trofeo Andrea Margutti guadagna fra l’altro il record delle nazionalità rappresentate, ben 33 paesi, e il più alto numero di piloti da quando questa manifestazione si tiene alla Pista 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo dopo la chiusura del mitico e storico kartdromo di Parma.

In KF2, a togliere i riflettori della scena al francese Maisano (campione italiano della Formula ACI CSAI  Abarth 2010, tornato a confrontarsi con le quattro ruotine nel tentativo di bissare l’impresa riuscitagli in KF2 col successo del 2009) è stato quel folletto romano di Gianmarco Ercoli (Tony Kart-Vortex by Testa Racing) che si è tolto il lusso di primeggiare sia in qualifica che nelle manches eliminatorie davanti proprio al driver transalpino del Ferrari Driver Academy e ad Alessio Costantini (Tony Kart-Bmb).

Mentre nella categoria regina, la KZ2, ha prevalso il lombardo Alberto Cavalieri (Intrepid-Pavesi) che ha preceduto Massimo Aceto (Crg-Tm) e la giovane olandese Beitske Visser (Intrepid-Tm).

Nelle altre due categorie giovanili, in KF3 è stato il francese Esteban Ocon (FA Kart-Vortex) a ottenere il tempo più veloce in prova, davanti a Steven Brotto (Zanardi-Parilla) e a Kevin Lavelli (Top Kart-Parilla), mentre nella 60 Mini ha prevalso il russo Robert Shwartzman, tornato alla corte della Birel e subito con il miglior tempo davanti al romeno Marcu Dionisios (Top Kart-Lke) e di Alessio Lorandi (Tony Kart-Lke).
 
Nelle manches del pomeriggio di sabato protagonisti in KF3 si sono rivelati Esteban Ocon (FA Kart-Vortex) con la vittoria in due manches e il danese Slavco Ivanovic (Tony Kart-Vortex) vincitore di tre manches. Sfortunato Ocon in una manche costretto al ritiro per problemi tecnici a una curva dal traguardo quando era in testa. La sesta manche del pomeriggio è stata conquistata da Diego Bertonelli (Birel-Bmb).

In KF2 il duello è concentrato fra Gianmarco Ercoli (Tony Kart-Vortex), Brandon Maisano (Intrepid-Tm) e Stefano Cucco (Birel-Parilla), ciascuno vincitore di una manche.

In KZ2 sono Alberto Cavalieri (Intrepid-Pavesi) e Beitske Visser (Intrepid-Tm) ad essersi aggiudicati le due manches del pomeriggio, mentre nella 60 Mini è il romeno Marcu Dionisios (Top Kart-Lke) ad essersi rivelato il migliore con due vittorie di manches, con l’altro romeno Gabriel Florescu Petrut (Top Kart-Parilla) andato al successo della terza manche.
 
Domenica mattina il programma prosegue con l’ultima manche di qualificazione della KZ2 e le gare di repechage, quindi le prefinali di ogni categoria a partire dalle ore 11.35 e tutte le finali dalle ore 15.00.

Nella foto, il poleman della KF2 Gianmarco Ercoli in concentrazione poco prima di una manche eliminatoria al circuito 7 Laghi di Castelletto di Branduzzo (Pavia)


Stop&Go Communcation

E’ iniziato con tutti i migliori presupposti il 22. Trofeo Andrea Margutti, manifestazione internazionale di Karting inserita nel calendario CIK-FIA […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ercoli4.jpg Trofeo Margutti – Qualifiche e manches: Ercoli in pole, ruba la scena a Maisano in KF2