Cresce giorno dopo giorno in modo vertiginoso l'interesse per la nuova Serie Kart Grand Prix. Nei giorni scorsi, inoltre, ha contribuito a far crescere le aspettative anche l'annuncio dell'istituzione da parte degli organizzatori di un montepremi in denaro riservato ai primi dieci classificati di entrambe le categorie previste: la under e la over.

Complessivamente saranno premiati ben 20 piloti con un montepremi complessivo di 22.000,00 Euro in contanti; ai vincitori di entrambe le categorie andrà un assegno da 3.000 Euro a testa, 2000,00 Euro saranno riservati per le piazze d'onore, fino a scendere al 10° posto che sarà pagato con 500,00 Euro. Inoltre, saranno previsti anche premi in materiale tecnico che faranno salire il montepremi complessivo fino a sfiorare i 50.000 Euro.

Tra i premi speciali in materiale, va segnalata anche l'originale iniziativa per la quale sarà estratto a sorte un telaio racing offerto dalla Birel tra tutti i piloti che parteciperanno almeno a cinque prove del campionato, ovvero, il 50% delle gare valide per la Serie nazionale. Questa iniziativa non sarà quindi legata alle classifiche, ma vuole semplicemente premiare la passione e incentivare la partecipazione dei piloti occasionali. L'estrazione sarà effettuata in occasione della premiazione di fine stagione.

Gli ingredienti per vedere ai nastri di partenza una categoria di successo crescono ogni giorno, come sottolinea anche Marco Angeletti, l'esperto promoter di campionati di successo come il Trofeo Easykart e la Serie Endurance, incaricato della regia anche di questo nuovo campionato: "Tutto lo staff  della Serie Kart Grand Prix sta lavorando senza soste in vista dell'imminente inizio del campionato. Stiamo mettendo in questa iniziativa tutto il know -how acquisto in oltre 10 anni di organizzazione di eventi legati al karting con l'obiettivo di interpretare al meglio le aspettative dei piloti e dei team più esigenti. Dal punto di vista tecnico sono i test svolti, ma soprattutto i commenti entusiasti dei piloti che hanno partecipato ai test drive che ci confortano, visto che il motore TAG Bmb è risultato molto performante (equivalente ad un KF2) e divertente da guidare. Dal punto di vista organizzativo, invece, stiamo predisponendo dei weekend di gara con standard di servizio elevati e un ottimo piano di comunicazione. L'istituzione di un montepremi in denaro e materiale tecnico importante, infine, offrirà al campionato un valore aggiunto elevato, sarà un segno distintivo della Serie e soprattutto un incentivo per tutti i piloti. Tutto ciò sottolinea in modo chiaro il posizionamento nella fascia alta di mercato di questo campionato, con cui intendiamo riportare in auge in Italia e in molti altri paesi nel mondo il karting professionale, chiudendo un "cerchio" virtuale con l'attività che già ci vede fortemente impegnati nel settore promozionale."


Stop&Go Communcation

Cresce giorno dopo giorno in modo vertiginoso l'interesse per la nuova Serie Kart Grand Prix. Nei giorni scorsi, inoltre, ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/bmbkgp1.jpg Trofeo Kart Grand Prix – Annunciati oltre 20.000 € di montepremi in denaro per i top ten di under e over