Non è passata di certo inosservata la 44esima edizione del celebre Trofeo delle Industrie disputato come di consueto a Lonato.

Nella kermesse che sancisce la fine del “mese di fuoco” del South Garda Karting, iniziato l’ultima di settembre con la prima prova del Trofeo d’Autunno e chiusasi appunto con “le industrie”, hanno trionfato Mattia Michelotto (Energy/Iame) in 60 Mini, Simo Puhakka (CRG/Maxter) in KZ2, ma soprattutto Marta Garcìa (FA/TM) in KFJ.

La spagnola, dopo esser stata la prima ad aver vinto il CIK FIA Academy Trophy ed essersi guadagnata le attenzioni della Ferrari Driver Academy che le ha addirittura concesso un test premio con la Prema di Formula 4, ha riscritto la storia della categoria, diventando la seconda donna dopo Stefania Seyd nella 100 nazionale del 1985 ad alzare la coppa del vincitore. Insomma, nel celeste dell’automobilismo il rosa sta trovando sempre più spazio.

KZ2 – Il finnico Puhakka regala al Renda Motorsport il primo successo con i propulsori Maxter, vittoria che sarebbe potuta essere doppietta senza la rottura nelle prime battute della Finale di Fabian Federer. 2° Leonardo Lorandi (Tony Kart/Vortex) alla seconda uscita dopo la Rok International con lo shifter, seguito da Riccardo Longhi, Andrea Dalè e il campione Shifter Rok in carica Giacomo Pollini, che piazzano altri tre CRG nelle prime cinque posizioni.

KFJ – Tra i due litiganti… la terza vince. Garcìa approfitta negli ultimi quattro giri del corpo a corpo del duo Energy Christian Lundgaard e David Vidales, che nulla possono se non arrendersi allo strapotere della spagnola, transitata poi sotto alla bandiera a scacchi con oltre 1’’ di vantaggio. Due splendide rimonte regalano la top5 a Isac Blomqvist (Tony Kart/Vortex) e Lorenzo Colombo (Tony Kart/Vortex).

60 Mini – Michelotto ha ragione sui due Evo Boys Leonardo Caglioni e Leonardo Marseglia, con quest’ultimo che si fa perdonare uno start non eccelso con una splendida condotta di gara che lo riporta sul podio. Federico Cecchi (Tony Kart/TM) e Leandro Anderruti (Zanardi/TM) ultimano la top five.

Classifiche complete KZ2, KFJ, 60 Mini

Credit Photo: FM Press


Stop&Go Communcation

Non è passata di certo inosservata la 44esima edizione del celebre Trofeo delle Industrie disputato come di consueto a Lonato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/KFJ_FMP_3790-1024x683.jpg Trofeo delle Industrie – Lonato: Marta Garcìa riscrive la storia in KFJ, Puhakka immenso in KZ2. Michelotto di misura sul duo Evo Kart in Mini