Con poco meno di 170 piloti al via della prima prova disputatasi domenica scorsa, il Trofeo Ayrton Senna 2007 si conferma uno degli appuntamenti più seguiti della scena karting nazionale. Giunto alla 12^ edizione il campionato invernale del Circuito Internazionale Napoli ha infatti riservato ancora una volta uno spettacolo motoristico assolutamente emozionante ed ora è atteso ad una replica strepitosa il prossimo fine settimana con l’appuntamento che assegnerà l’ambito Trofeo. La seconda e terza finale che, dopo la giornata di qualifiche di sabato 24, sono in programma domenica 25 (rispettivamente a partire dalle 10.30 e dalle 14.00), decreteranno infatti il vincitore assoluto ed i primatisti nelle sette categorie partecipanti alle quali si aggiungono le due classi del raggruppamento Tempo Libero principalmente riservato a piloti debuttanti.

Nonostante il rigido clima invernale in temperature vicine allo 0° e su un fondo umido e per questo insidiosissimo per la gran parte del week-end, il primo round del Trofeo Ayrton Senna ha riservato gare entusiasmanti. Nella 60 Baby, la classe riservata ai più piccoli ("baby-driver" da 7 a 9 anni di età), il successo è andato al napoletano Remigio Garofano, la 60 Mini, per i pilotini da 9 a 13 anni di età, ha visto la vittoria del frusinate Piero Partigianoni, nella 100 Junior, per i giovanissimi da 13 a 15 anni di età, si è imposto il romano Roberto Manduchi al termine di una rimonta che lo ha visto guadagnare il successo con un sorpasso all’ultima curva, nella 100 Nazionale, la classe maggiore da 100 cc., ha dominato il barese Lazzaro Ferri, nella 100 Club la prima prova è stata per il napoletano Raffaele Luggo, mentre nella 125 Club, la classe d’ingresso da 125 cc ha vinto il napoletano Vincenzo Federico e nella 125 Nazionale, la classe più prestazionale e con un parterre di spessore internazionale, ha vinto il napoletano Giuseppe Annunziata. Nelle classi del raggruppamento "Tempo Libero", vittorie invece per il salernitano Vincenzo Nardi (100 TL) e per il napoletano Pasquale Polisi (125 TL).

Con due gare ancora da disputare, i giochi restano però apertissimi anche perché, a motivare i già agguerriti protagonisti, ci penserà il ricco montepremi fissato in ben 15.000 euro in materiale, premi d’onore e denaro per i migliori di ciascuna classe. Ad arricchire di contenuti dell’evento sarà anche la presenza di piloti stranieri (il Trofeo Ayrton Senna gode di validità ENPEA CIK-F.I.A.) richiamati dalla possibilità di cimentarsi sulla stessa pista che, tra l’altro, lo scorso 2 settembre ha ospitato sui suoi 1.699 metri la Coppa del Mondo KZ1, l’ultima prova del Campionato Europeo KZ2 e la Finale del Campionato Europeo KF3. E non a caso la prima prova del trofeo ha richiamato anche piloti provenienti da Finlandia, Norvegia, Bulgaria e Lituania. L’appuntamento con la seconda e terza prova del Trofeo Ayrton Senna 2007 è quindi per sabato 24 con la disputa delle prove ufficiali e per domenica 25 con Finale 2 e 3 per ciascuna delle otto categorie al via.

Nella foto, Piero Partigianoni in azione

XII Trofeo Ayrton Senna 2007

Sabato 24 novembreDomenica 25 novembreDomenica 25 novembre
Prove UfficialiFinale 2Finale 3

14.50 – 15.00 100 NAZ

15.03 – 15.13 100 JUNIOR

15.16 – 15.26 100 CLUB

15.29 – 15.39 60 MINI

15.42 – 15.52 60 BABY

15.55 – 16.05 125 NAZ

16.08 – 16.18 125 CLUB

10.30 100 CLUB

10.50 125 CLUB

11.10  60 BABY

11.30  60 MINI

11.50 125 NAZIONALE

12.10 100 NAZIONALE

12.30 100 JUNIOR

13.20 100 TEMPO LIBERO

13.40 125 TEMPO LIBERO

14.00 100 CLUB

14.20 125 CLUB

14.40 60 BABY

15.00 60 MINI

15.20 125 NAZIONALE

15.40 100 NAZIONALE

16.00 100 JUNIOR 


Stop&Go Communcation

Con poco meno di 170 piloti al via della prima prova disputatasi domenica scorsa, il Trofeo Ayrton Senna 2007 si […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/60MINI_Partigianoni.jpg Trofeo Ayrton Senna: Nel weekend, Sarno cala il sipario 2007!