Al Circuito Internazionale di Siena di Castelnuovo Berardenga è iniziato nel migliore dei modi l’appuntamento tricolore del Trofeo Nazionale della 60 Mini e Coppa CSAI 60 Baby, che nelle due giornate di sabato 28 e domenica 29 agosto vedrà disputarsi le gare eliminatorie e la fase finale di una delle manifestazioni karting più attese della stagione. In pista sono presenti 105 piloti provenienti da tutta Italia, in lizza per i due titoli italiani delle due categorie 60 Mini (riservata alle giovani promesse da 9 a 12 anni) e della 60 Baby (per i più giovani da 8 a 9 anni).

In vista dell’altro importante appuntamento di fine mese del 29 agosto, quando sarà di scena la prima prova del “WSK Master Series”, eccezionalmente la CSAI, la Federazione Nazionale, per la gara di questo fine settimana ha deciso di aprire la partecipazione anche ai piloti stranieri per favorire una loro migliore preparazione per la manifestazione della settimana successiva. Hanno così aderito anche una ventina di piloti stranieri, fra i quali spicca la presenza del finlandese Hugo Hakkinen, di 9 anni, figlio del due volte campione del mondo di Formula 1 Mika Hakkinen (nella foto insieme al figlio), che come gli altri ha deciso di partecipare a questo appuntamento quale importante test per la successiva manifestazione di fine mese.

Per Hugo Hakkinen si tratta di un vero e proprio debutto agonistico, nel quale potrà contare su un supporto tecnico di altissimo livello, a partire dai consigli di un padre plurititolato, nonché dell’assistenza del team francese “T3M Sport” diretto da Jean-Claude Nato e l’apporto dei campioni karting Norman Nato e Arnaud Kozlinski, oltre alla supervisione di uno specialista come Richard Micoud. Una equipe quindi di grande spessore per questo giovanissimo che scenderà in pista con i colori del competitivo telaio CRG dotato del propulsore LKE by Lenzokart, che sta letteralmente spopolando, come già detto nella news d’anteprima del mese scorso e ribadito nello special televisivo, dedicato al boom dei motori della casa costruttrice siciliana.

“Siamo davvero felici di vedere in pista il figlio del grande Mika Hakkinen – ha detto Michele Lenzo – spinto da un nostro motore LKE. Il boom dei propulsori realizzati nella fabbrica di Brolo è sempre più impressionante: motori veloci e affidabili che ci stanno regalando davvero tante soddisfazioni nella 60 Mini. Vedrete ci sarà da divertirsi questo weekend qui in Toscana”.

Domani, sabato 21 agosto, sono in programma le prove ufficiali dalle ore 10,00, quindi le manches di qualificazione dalle ore 11,45. Domenica 22 agosto le finali a partire dalle ore 14,15. L’ingresso è gratuito.

Tutte le fasi delle gare possono essere seguite in tempo reale nel sito internet www.circuitodisiena.it


Stop&Go Communcation

Al Circuito Internazionale di Siena di Castelnuovo Berardenga è iniziato nel migliore dei modi l’appuntamento tricolore del Trofeo Nazionale della […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/hugo_hakkinen.jpg Trofeo 60 Mini e Coppa CSAI 60 Baby – Siena preview: Nei 105 iscritti spicca Hugo Hakkinen. Sfida fra motoristi: LKE vs Vortex