Si è svolta domenica 25 novembre la prima edizione del Trofeo 4 Mori Karting Sassari sul kartodromo "Riviera del Corallo" di Alghero. Le condizioni meteo avverse hanno caratterizzato il weekend rendendo comunque le gare molto interessanti e combattute sino alla fine dell'ultima finale. La formula studiata dal sodalizio sassarese, con l'assegnazione di punteggio dalle qualifiche ai giri veloci della gara, hanno reso il risultato incerto sino alla fine delle finali della domenica sera, evitando la possibilità di amministrare i risultati già ottenuti.

Dal sabato pomeriggio, le quattro categorie in gara, 100 Junior, 125 Club, 125 ICC e 125 Rotax si sono date battaglia e la palma del vincitore assoluto è andata all'algherese Luca Tilloca della 125 ICC che ha preceduto il suo rivale di categoria Daniele Manca e il giovane della 100 Junior il tempiese Daniele Marras. Tilloca ha dimostrato ancora una volta di essere il pilota più in forma attualmente in regione, ed ha portato a casa il 1. Trofeo 4 Mori Karting, oltre al premio di un navigatore satellitare. Agli altri componenti del podio assoluto sono andate due biciclette, oltre che i premi d'onore. Per la cronaca delle gare, nella 125 Rotax la vittoria è andata al corso Antoni Cucchi, che si è aggiudicato due finali e pole position; le altre due finali sono state vinte dall'altro pilota corso Joseph Santoni e dal pilota del Turris Team Maurizio Mocci. Nella classifica di categoria Cucchi precede Caillaud e Paccini componendo un podio tutto corsicano. Solinas e Ferracci chiudono il quintetto dei premiati.

Nella 100 Junior Marras ha praticamente dominato la corsa vincendo tre finali su quattro; ad intralciare il suo cammino ci hanno provato l'ogliastrino Catignani e il corso Francois Santoni, che hanno conquistato rispettivamente pole-position e vittoria di gara 4. Ma la somma dei punteggi ha incoronato il tempiese come vincitore di categoria. Quarto e quinto i sassaresi Pinna e Chessa.

Spettacolo e colpi di scena nella 125 Club, con tre vincitori diversi nelle quattro finali. Due gare se le è aggiudicate Angelino Pinna, una Antonio Soro e una Antonio Loriga. Quest'ultimo ha dominato su asfalto bagnato, Pinna ha vinto due finali su asfalto umido, ma nella quarta, vinta da Soro, è stato costretto al ritiro anche se alla fine ha concluso con il successo con 8 punti di vantaggio su Soro e Lasia. Buona la prova di Paolo Manca, che ha ottenuto due secondi posti ma è stato costretto al ritiro in gara 4 prima del via, compromettendo cosi la speranza di podio.

Nella 125 ICC Luca Tilloca ha sfiorato il bottino pieno, ottenendo pole-position e 4 vittorie su 4 finali. Ad impensierirlo solo Daniele Manca che è riuscito a strappargli un giro veloce di gara classificandosi secondo. Terzo Enea Carta. Ma aldilà del risultato, le gare sono state molto combattute con sorpassi al limite ed emozioni per il pubblico presente.

Alla premiazione sono stati assegnati buoni premio del valore di 700 euro ai primi tre di ogni categoria, e premi vari ai primi dieci della classifica assoluta, come un lettore Dvd, una macchina fotografica, gomme e altri premi; inoltre tra tutto il pubblico presente è stato sorteggiato dell'abbigliamento sportivo. Un ottimo clima di festa, in quella che viene considerata la gara di chiusura della prima stagione dell'associazione sportiva sassarese, che ha voluto ringraziare tutti i partecipanti con un buono sconto valido per l'iscrizione alla seconda edizione. Grande la soddisfazione dei vertici della 4 Mori Karting per l'ottima riuscita della manifestazione alla quale è mancata solo una maggiore affluenza di piloti, ma ha riscosso un enorme successo tra tutti i partecipanti e ha indotto il sodalizio sassarese a iniziare a lavorare da subito per la seconda edizione che sarà in programma a maggio 2008 con una serie di importanti novità.


Stop&Go Communcation

Si è svolta domenica 25 novembre la prima edizione del Trofeo 4 Mori Karting Sassari sul kartodromo "Riviera del Corallo" […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Fik_Alghero_1181.jpg Tilloca e Marras sbancano ad Alghero nel 1