Per la terza puntata della nostra rubrica estiva, torniamo al 2011 e più precisamente suk kartodromo di Muro Leccese, dove il 26 giugno si è disputata la Finale 2 della KZ1/KZ2 valida per il terzo round del WSK Euro Series.

Partito dal palo, Marco Ardigò (Tony kart/Vortex) non è riuscito a resistere per più di un giro agli attacchi dell’allora team-mate Rick Dreezen, il quale non ha ceduto la leadership fino alla bandiera a scacchi.

Relegato al ruolo di primo inseguitore, l’italiano si è visto esporre il cartello con su scritto “penality +10”” nelle prime battute di gara e questo lo ha costretto ad iniziare una rimonta furiosa sul cronometro, iniziata dalla 15esima piazza e terminata in top10.

Beneficiando della penalità al bi-campione KF1, Antonio Piccioni (Parolin/TM) ha fatto propria la piazza d’onore, insidiata fin sotto alla chequered flag dall’arrembante olandese Beitske Visser (Intepid/TM).

Nel raggruppamento “Z2”, invece, il successo è andato a Dylan Davies (PCR/TM), seguito da Joel Johansson (Energy/TM) e Douglas Lundberg (Tony Kart/Vortex).

Clicca qui se il video non si apre o se visualizzato dalla App Stop&Go.

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Col kart in pausa estiva, Stop&Go vi da la possibilità di accedere al proprio archivio multimediale e riassaporare le gare del passato […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/08/Immagine_01.png Throwback Stop&Go, EP 3 – WSK Euro 2011, round 3: Finale 2 KZ1/KZ2