Gioia e dolore, o meglio tripudio e amarissima beffa per i colori italiani ad Alcaniz nella splendida cornice della Ciudad del Motor (tracciato eccezionale di 1,200 Km che presto abbraccerà anche un autodromo in costruzione adatto alle F1). Sul circuito aragonese, davanti ad una tribuna affollata da oltre cinquemila spettatori, sono stati assegnati ieri i titoli 2007 del Campionato Karting spagnolo. Le medaglie d'oro sono state appese al collo di Javier Tarancon (KF2), Marc Otero (KF3) e Andrea Benedetti (KZ3). Quest'ultimo, autore ad Alcaniz di un secondo posto in gara 1 e forte di una gran vittoria in gara 2, ha avuto la meglio sugli idoli di casa Encho Garcia e Borja Alvares nella graduatoria generale, dividendo il palcoscenico di Alcaniz proprio col canarense Alvarez e conquistando così un meritatissimo 1° posto assoluto di classe. I due podi hanno visto premiare nell'ordine prima Alvarez, Benedetti e il boy di Intrepid Spagna Pepe Nieves (seguiti da Bleek e Garcia) in gara 1; poi Benedetti, Alvarez e Danny Bleek in gara 2, con Gallepe e Nieves a chiudere la Top 5.

In KF2 doppietta sacrosanta tutta per il francese Armand Converse, che non riesce però ad aggiudicarsi il titolo andato nelle mani di Artur Munne. Il driver catalano, grazie ai piazzamenti di ieri, è riuscito a beffare nella classifica di campionato Javier Tarancon, vittima di un weekend sfortunato e disastroso che gli è costato la corona 2007. Per la cronaca, alle spalle di Converse nelle due corse, si piazzano nell'ordine Cautela, Eidgard, Arnaut e Regalia in gara 1; ed Eidgard, Cautela, Ivars e Rodriguez in gara 2.

Gioia e dolore dicevamo in apertura, già perchè assieme all'affermazione del marchigiano Benedetti dobbiamo annoverare l'autentica beffa subìta dal bergamasco Kevin Ceccon. L'alfiere del Team Gandolfi è stato l'autentico mattatore del weekend aragonese, dominando con grinta e carattere l'ultimo round della serie: dalle qualifiche alle manche eliminatorie, e dallo start alla bandiera a scacchi di entrambe le prove ad Alcaniz. Gran festa al termine di gara 2 con Ceccon e il suo intero staff a festeggiare la meritata conquista del titolo su un affranto Marc Otero, l'unico assieme al compagno di squadra e marca (FAKart) Gerard Barrabeig, davvero in grado di ostacolare il talento lombardo fino all'ultimo lap. Premiazione sul podio, abbracci, strette di mano, interviste finali in grande stile. E poi? Voilà la beffa è servita … Ceccon viene squalificato da gara 2 per una irregolarità tecnica riscontrata sulla farfalla del suo carburatore Tryton e Marc Otero viene nominato campione della KF3 di Spagna! Una decisione che ci lascia un pò interdetti e non perchè presi dalla nostra vena nazionalista. Non abbiamo capito però perchè lo stesso driver, con lo stesso kart, dotato dello stesso carburatore e della stessa farfalla (comunemente usata tanto nell'Open Masters quanto al Torneo delle Industrie e soprattutto anche nelle altre due precedenti prove di Cartaya e Zuera), sia stato punito solo all'ultima corsa del campionato 2007. Perchè? E' vero la fiche parla chiaro, così come il regolamento. Dov'è quindi l'errore? Non andrebbe usato lo stesso metro di misura per ogni singola gara? Cosa risponde la Tryton?

Nella foto, Kevin Ceccon alza sul podio il trofeo del 1° assoluto della KF3 prima della doccia fredda

 

LE CLASSIFICHE

KF2 – Top 5 Gara 1

1º Armand Convers – PCR-PCR-Vega

2º José Cautela – CRG-Parilla-Vega

3º Tomas Eidgard – Gillard-Parilla-Vega

4º Bernardo Arnaut – CRG-Parilla-Vega

5º Facundo Regalía – FA Kart-Vortex-Vega

KF2 – Top 5 Gara 1

1º Armand Convers – PCR-PCR-Vega

2º Tomas Eidgard – Gillard-Parilla-Vega

3º José Cautela – CRG-Parilla-Vega

4º Pedro Ivars – Intrepid-TM-Vega

5º Rubén Rodríguez – Maranello-TM-Vega

KF3 – Top 5 Gara 1

1º Kevin Ceccon – Birel-TM-Vega

2º Marc Otero – FA Kart-Vortex-Vega

3º Adrián Del Río – Intrepid-XTR-Vega-

4º Gerard Barrabeig – FA Kart-Vortex-Vega

5º Toni Alarcón – Red Speed-XTR-Vega

KF3 – Top 5 Gara 2

1º Marc Otero – FA Kart-Vortex-Vega

2º Gerard Barrabeig – FA Kart- Vortex-Vega

3º Toni Alarcón – Red Speed-XTR-Vega

4º Carlos Andrés Muñoz – Gillard-XTR-Vega

5º Luis Miguel Villalba – Maranello-TM-Vega

KZ2 – Top 5 Gara 2

1º Borja Álvarez – Monza-TM-Vega

2º Andrea Benedetti – Tony Kart-Vortex-Vega

3º Peto Nieves – Intrepid-TM-Vega

4º Danny Bleek – Energy-TM-Vega

5º Encho García – Tony Kart-TM-Vega

KZ2 – Top 5 Gara 2

1º Andrea Benedetti – Tony Kart-Vortex-Vega

2º Borja Álvarez – Monza-TM-Vega

3º Danny Bleek – Energy-TM-Vega

4º Mathias Gallepe – Energy-TM-Vega

5º Peto Nieves – Intrepid-TM-Vega


Stop&Go Communcation

Gioia e dolore, o meglio tripudio e amarissima beffa per i colori italiani ad Alcaniz nella splendida cornice della Ciudad […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ceccon-vittoria-alcaniz.jpg Spagna: Alcaniz incorona Benedetti, Otero e Munne. Che beffa per Ceccon!