E’ iniziata decisamente bene questa edizione 2007 della S.N.P. che già, negli anni scorsi, aveva raggiunto brillanti risultati e sempre in crescendo. Il primo appuntamento di quest’anno, svoltosi lo scorso mese di maggio, aveva infatti conseguito dei risultati notevolmente superiori a quelli degli anni precedenti grazie ad alcuni aggiornamenti apportati alle gare stesse ed alle qualità personali dei partecipanti. A confermare quanto detto, è stato il secondo appuntamento del primo gruppo di piloti. Le gare in programma prevedevano: la “Super Pole, il “Set Up Race”, la gara del “Giro Più Veloce”e la gara del “Passo”. Prove tutte molto impegnative come si può ben immaginare, che hanno richiesto un grandissimo impegno tecnico, fisico e psichico a tutti i piloti. Le prove libere, svoltesi nella mattinata, avevano messo in luce le prestazioni fatte segnare da Maurizio Rizzo detto “Nigel” per la sua dichiarata ammirazione per l’ex pilota di formula uno Nigel Mansell. Maurizio, emulo del suo idolo, grazie alla sua guida grintosa e di cuore che a stento riesce a controllare con il ragionamento al punto di guadagnarsi il divertente ma benevolo appellativo di “Cavallo pazzo”, aveva fatto segnare i migliori risultati in tutte le prove, ma l’eccesso di esuberanza ha fatto sì che delle quattro gare disputate ne ha fatte sue solo due, e precisamente la gara della “Super pole” e la gara del “Giro Più Veloce” quando invece aveva la possibilità di giocarsi fino in fondo anche le altre! A vincere la prova del “Set Up Race” è stato Giuseppe Romano, pilota di vero talento che per diversi anni aveva appeso il casco al chiodo quando aveva ancora da dire tanto come sta dimostrando. Sandro Zuccaro, altro velocissimo pilota dal passato coronato da notevoli risultati nella classe 125cc. , che aveva ripreso l’attività dopo molti anni di fermo partecipando alla S.N.P. 2006, si è invece aggiudicato la prova del “Passo”. Scorrendo   quindi la classifica completa delle varie gare, troviamo nei primi tre posti della “Super pole” oltre a Maurizio Rizzo, Giuseppe Romano al secondo posto a meno di 2 centesimi dal primo ed al terzo posto i

E’ iniziata decisamente bene questa edizione 2007 della S.N.P. che già, negli anni scorsi, aveva raggiunto brillanti risultati e sempre in crescendo. Il primo appuntamento di quest’anno, svoltosi lo scorso mese di maggio, aveva infatti conseguito dei risultati notevolmente superiori a quelli degli anni precedenti grazie ad alcuni aggiornamenti apportati alle gare stesse ed alle qualità personali dei partecipanti.

A confermare quanto detto, è stato il secondo appuntamento del primo gruppo di piloti. Le gare in programma prevedevano: la “Super Pole, il “Set Up Race”, la gara del “Giro Più Veloce”e la gara del “Passo”. Prove tutte molto impegnative come si può ben immaginare, che hanno richiesto un grandissimo impegno tecnico, fisico e psichico a tutti i piloti. Le prove libere, svoltesi nella mattinata, avevano messo in luce le prestazioni fatte segnare da Maurizio Rizzo detto “Nigel” per la sua dichiarata ammirazione per l’ex pilota di formula uno Nigel Mansell. Maurizio, emulo del suo idolo, grazie alla sua guida grintosa e di cuore che a stento riesce a controllare con il ragionamento al punto di guadagnarsi il divertente ma benevolo appellativo di “Cavallo pazzo”, aveva fatto segnare i migliori risultati in tutte le prove, ma l’eccesso di esuberanza ha fatto sì che delle quattro gare disputate ne ha fatte sue solo due, e precisamente la gara della “Super pole” e la gara del “Giro Più Veloce” quando invece aveva la possibilità di giocarsi fino in fondo anche le altre! A vincere la prova del “Set Up Race” è stato Giuseppe Romano, pilota di vero talento che per diversi anni aveva appeso il casco al chiodo quando aveva ancora da dire tanto come sta dimostrando. Sandro Zuccaro, altro velocissimo pilota dal passato coronato da notevoli risultati nella classe 125cc. , che aveva ripreso l’attività dopo molti anni di fermo partecipando alla S.N.P. 2006, si è invece aggiudicato la prova del “Passo”. Scorrendo   quindi la classifica completa delle varie gare, troviamo nei primi tre posti della “Super pole” oltre a Maurizio Rizzo, Giuseppe Romano al secondo posto a meno di 2 centesimi dal primo ed al terzo posto il laziale  Giampiero Rotondi a 4 centesimi! Il “Set Up Race”, vinto da Giuseppe Romano, ha visto al secondo posto Sandro Zuccaro ed al terzo Giampiero Rotondi. Nella gara del “Giro Più Veloce”, si affiancano al vincitore Maurizio Rizzo, Giuseppe Romano in seconda posizione e Sandro Zuccaro in terza. L’ultima gara della giornata e cioè il “Passo” è stata vinta, come già detto da  Sandro Zuccaro. Seguito da Giuseppe Romano e Giampiero Rotondi. Il particolare “Trofeo di Merito” istituito da quest’anno, è  andato a Sergio Zuccaro fratello minore di Sandro ed al giovane pilota calabrese Vincenzo Chiodi. Nella foto, “cavallo pazzo” Maurizio Rizzol laziale  Giampiero Rotondi a 4 centesimi! Il “Set Up Race”, vinto da Giuseppe Romano, ha visto al secondo posto Sandro Zuccaro ed al terzo Giampiero Rotondi. Nella gara del “Giro Più Veloce”, si affiancano al vincitore Maurizio Rizzo, Giuseppe Romano in seconda posizione e Sandro Zuccaro in terza. L’ultima gara della giornata e cioè il “Passo” è stata vinta, come già detto da  Sandro Zuccaro. Seguito da Giuseppe Romano e Giampiero Rotondi. Il particolare “Trofeo di Merito” istituito da quest’anno, è  andato a Sergio Zuccaro fratello minore di Sandro ed al giovane pilota calabrese Vincenzo Chiodi. 

Nella foto, “cavallo pazzo” Maurizio Rizzo


Stop&Go Communcation

E’ iniziata decisamente bene questa edizione 2007 della S.N.P. che già, negli anni scorsi, aveva raggiunto brillanti risultati e sempre […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Maurizio-Rizzo-Cavallo-Pazzo.jpg SNP: