E’ stata una settimana all’insegna dell’instabilità meteo, dopo giorni di freddo, con una pioggia caduta copiosamente sulla città di Las Vegas, finalmente domenica mattina è tornato a splendere il sole in pista per l’evento dell’anno: la SKUSA SuperNationals XVII 2013.

Nella giornata di domenica, la cosiddetta “SuperSunday”, quasi 600 piloti sono scesi in pista agguerritissimi per la conquista di un titolo prestigioso. Nella categoria Rotax DD2, si sono viste alcune delle migliori gare della settimana ed il finale è stato un vero spettacolo con colpi di scena all’insegna della pura “adrenalina”. La scuderia Birel è stata protagonista in questa categoria; dopo i tempi di qualificazione le prime cinque posizioni si sono tinte di rosso e anche nelle manches i piloti Birel hanno conquistato i primi tre posti, a conferma delle performance dei nuovi telai S6.

Paolo De Conto (KMS / Birel) ha disputato una finale molto combattuta, partito 1° ha mantenuto la sua leadership per 7/8 giri, sempre incalzato dall’avversario Bas Lammers e dal suo compagno di squadra Ben Cooper (KMS / Birel). I tre piloti durante la gara combattono e si alternano in classifica regalando una serie di strepitosi sorpassi con numerosi colpi di scena. Paolo De Conto proprio all’ultimo giro perde una posizione, arrivando così 4° al traguardo. Il più alto gradino del podio va all’ inglese Ben Cooper che, partito in terza posizione, ma protagonista nei sorpassi già dal secondo giro, conquista un meritatissimo primo posto. Questa vittoria arricchisce il suo già impressionante curriculum che conferma la sua partecipazione al 2014 Rotax Grand Finals, dove cercherà il suo quarto titolo Grand Finals.

In KZ2 nei tempi di qualificazione un problema tecnico impedisce a Paolo De Conto, impegnato anche in questa categoria, di piazzarsi davanti, ottenendo solo un 27° posto. Nonostante le retrovie, nella prima manche il pilota Birel, deciso a scalare posizioni in classifica, riesce a rimontare e dopo 4 giri ottiene il 12° posto. La sua spettacolare risalita purtroppo però, viene interrotta da un contatto con un altro pilota che lo fa uscire dalla gara. Nelle altre due manches continua la sua impresa volta al recupero delle posizioni chiudendo con un 9° e un 14° posto, guadagnando così una 19° piazzamento per la griglia di partenza della domenica. Nella finale, dopo una buona partenza, riesce a sfilare 16° e inanellando una serie di giri veloci, a dimostrazione delle sue abilità di pilota, chiude la gara in 5a posizione riuscendo a salire sul podio.

Ottime performance, che confermano le prestazioni positive dei nuovi telai Birel S6, si sono avute anche in altre categorie: nella TAG CADET il 3° posto del gradino è stato conquistato da Nick Brueckner (3G Kart Racing MRP Motorsport / Birel), e nella S4 Jordon Musser (3G Kart Racing MRP Motorsport / Birel) piazzatosi al secondo posto.

Il commento di Paolo De Conto: “Sono molto soddisfatto di questa trasferta americana, il nuovo CRY 30 S6 risponde molto bene, è costante e molto performante; gareggiare nella DD2 è stato davvero divertente perché, come si è visto in gara, è una categoria estremamente competitiva. Peccato per la KZ, senza il problema tecnico che ho avuto nei tempi di qualifica, avrei potuto partire dalle prime posizioni puntando alla vittoria. E’ stato comunque bellissimo partecipare ad un evento così blasonato come la SKUSA SuperNationals XVII 2013, dove la presenza di tantissimi piloti e l’atmosfera di una città come quella di Las Vegas ti regalano emozioni uniche. Sono anche molto contento perché il prossimo anno correrò ancora con il team Birel, questa conferma mi regala nuovi stimoli per affrontare la stagione agonistica 2014 con energia e slancio verso nuovi traguardi da raggiungere.”

Mariano De Faveri, responsabile tecnico del Team Birel Motorsport, commenta così: “Il bilancio della trasferta è stato positivo, con prestazioni eccellenti in tutte le classi a conferma, oltre che dei nostri piloti, del lavoro di ricerca e sviluppo che abbiamo fatto quest’anno per garantire prestazioni competitive ai nostri nuovi telai Birel S6.”


Stop&Go Communcation

E’ stata una settimana all’insegna dell’instabilità meteo, dopo giorni di freddo, con una pioggia caduta copiosamente sulla città di Las […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/12/thumbfgdfgdfgdfg.jpg SKUSA – Ottime prestazioni per Birel nella SuperNationals