Un russo e un napoletano, con uno spagnolo e un leccese, sono stati i rispettivi vincitori della Silver Cup e dell’Euro Trophy by 60, i due paralleli tornei di Karting che hanno avuto oggi il loro primo round sul Circuito Internazionale La Conca. A questo primo incontro hanno partecipato piloti provenienti da 15 diverse nazioni, che già il prossimo weekend, dal 7 al 9 novembre, saranno al Circuito Internazionale Napoli di Sarno (SA), per disputare la seconda e conclusiva prova. La giornata di oggi ha delineato, con i punteggi distribuiti dalle gare di Prefinale e Finale, le prime classifiche nelle quattro classi presenti. Analizziamo il tutto, categoria per categoria, col supporto di risultati e classifiche.

KF3 – Il primo round leccese della Silver Cup ha salutato la vittoria del russo Danil Kviat (FA Kart-TM), che ha prevalso sia in Prefinale che in Finale lasciandosi alle spalle in entrambi i casi l'irriducibile rumeno Tomi Dragan, sempre veloce e al top fin dalle qualifiche al volante del suo Lenzokart e unico vero antagonista del russo nella lotta di vertice. Alle spalle della coppia di testa va a festeggiare sull'ultimo gradino del podio l’indonesiano Kevin Susilo (CRG-Maxter), che la spunta sul locale Marco Raia (Lenzokart) e sulla coppia TopKart composta nell'ordine da Tridici e Romno. I primi tre della classe (Kviat, Dragan e Susilo) occupano ovviamente nello stesso ordine (37, 30 e 21 i rispettivi punti) la classifica provvisoria.

Classifica KF3 – Finale

Classifica Silver Cup – KF3

KF2 – La Finale della KF2 ha visto la splendida cavalcata del napoletano Aniello Smarrazzo (FA Kart-Vortex), capace di ribaltare la sfortuna che lo aveva costretto al ritiro in Prefinale, vinta in precedenza dall’inglese Robert Foster-Jones, suo compagno di marca. Autore di una splendida rimonta, Smarrazzo ha fatto in tempo a installarsi al comando, prima che lo stesso Foster-Jones si fermasse anzitempo, lasciando la posizione al connazionale Mackenzie Taylor (FA Kart-Vortex). Nel finale, l’olandese Indy Dantje (Zanardi-Parilla) è quindi riuscito a strappare il terzo posto al leccese di Racale Nazareno Gatto (FA Kart-Vortex). A comandare la classifica è Taylor con 28 punti, davanti a Smarrazzo (27) e Gatto (23).

Classifica KF2 – Finale

Classifica Silver Cup – KF2

60 Baby – L'iniziale vittoria in Prefinale non è servita al pescarese Luigi Silvestri (Top Kart-Comer) per confermarsi anche in Finale, gara che fin dal via ha mostrato un’accesa lotta per la vittoria. In questa fase è andato in testa Tommaso Tridici (Top Kart-Comer), 9 anni da Racale (LE), il quale ha condotto gli ultimi giri con un buon vantaggio sul barese di Locorotondo Alex Irlando e sul leccese Attila Montefusco (entrambi su Top Kart-Comer). Questi ultimi si sono presentati al traguardo in quest’ordine, in posizione da fotofinish, al termine di un acceso testa a testa. Tridici comanda anche nella classifica dell’Euro Trophy con 38 punti, davanti a Irlando e Silvestri, entrambi a 29 punti.

Classifica 60 Baby – Finale

Classifica Silver Cup – 60 Baby

60 Mini – Dal folto schieramento dei 28 piloti che hanno animato la corsa, la vittoria è stata in ballo tra almeno cinque di essi, come dimostrano le classifiche che, tra Prefinale e Finale, hanno una ben diversa fisionomia. Il lucchese Mattia Vita (Tony Kart-Vortex) si è aggiudicato la prima gara, sfidandosi poi in Finale con il romano Damiano Fioravanti (FA Kart-Vortex). Alle spalle dei due è però rinvenuto bene lo spagnolo Alex Palou Montalbo (Zanardi-Parilla), che nella seconda parte di gara si è imposto al comando. Bravo, nel finale, il leccese di Nardò Adriano Albano (Intrepid-Vortex), che ha guadagnato il podio scavalcando Fioravanti. In classifica comanda Vita, che con 36 punti ha una sola lunghezza di vantaggio su Palou Montalbo, mentre al terzo posto segue Fioravanti (26).

Classifica 60 Mini – Finale

Classifica Silver Cup – 60 Mini

Nella foto, Tomi Dragan (Lenzokart)


Stop&Go Communcation

Un russo e un napoletano, con uno spagnolo e un leccese, sono stati i rispettivi vincitori della Silver Cup e […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/tomi.jpg Silver Cup ed Euro Trophy by 60 – Muro Leccese: Kvyat, Mackenzie, Tridici e Vita al top