Un’ottima piazza d’onore nella Senior e soprattutto una gran vittoria nella Junior. Questo il bilancio Intrepid alla quarta tappa dell’Euro Rotax Max Challenge dello scorso weekend, sull’intrigante tracciato belga di Genk. Un risultato importante, che testimonia l’ottima salute dei drivers simboleggiati dal falco e che da morale e ancora più fiducia nei propri mezzi in vista delle Grand Finals che si terranno sul circuito di Al Ain, negli Emirati Arabi Uniti, dal 26 novembre al 1 dicembre prossimo. Cominciamo dalla Junior, che ha visto la casacca dell’olandese Mats Van de Brand salire sul gradino più alto del podio balzando così in testa all’Assoluta di campionato con 259 punti, due lunghezze in più sull’estone e diretto rivale Kevin Korjus. Più distanti Petiet, Haworth e Dontje, tallonati dagli altri due boys di casa Intrepid: l’austriaco Schellnegger e l’australiano Giuliana. Gloria "orange" anche nella Senior, con Ricardo Romkema a conquistare podio e champagne col secondo posto che gli consente di rimanere agganciato al trenino dei big in classifica generale, dove figura quarto assoluto con 236 punti e a sole 17 lunghezze dal leader inglese Ben Cooper.

Nella foto, Mats Van de Brand (Intrepid Force Rotax)


Stop&Go Communcation

Un’ottima piazza d’onore nella Senior e soprattutto una gran vittoria nella Junior. Questo il bilancio Intrepid alla quarta tappa dell’Euro […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/JnrMaxRacing_IKT-3.jpg Rotax: Intrepid al top a Genk con Van de Brand e Romkema