La base del Karting? E' firmata Intrepid Kart Technology! A giudicare dai responsi delle Finali internazionali della Rok Cup disputatesi lo scorso weekend al South Garda di Lonato, infatti, la casa veneta è stata ben rappresentata anche dai suoi "Indipendents"; piloti privati non ufficiali capaci di imporsi davanti ad una agguerritissima concorrenza, a dimostrazione della bontà dei telai simboleggiati dal falco del costruttore veronese.

Fra le cinque categorie presenti (Mini, Junior, Super, Rok e Dell'Orto Cup) i piloti Intrepid hanno dettato legge proprio nelle due classi più interessanti in prospettiva futura: Mini e Junior, vale a dire quelle con i drivers più giovani, da coltivare e crescere in ottica futura … I nomi degli alfieri Intrepid con la medaglia d'oro al collo? L'italiano Steven Brotto nella Mini Rok e il polacco Maciej Bernacik nella Junior Rok.

Brotto si è imposto con un finale al cardiopalma spuntandola in volata sul rivale Pastorino per appena 17 millesimi (!), dopo aver battagliato fin dalle prove libere con lo stesso portacolori Tony. Avvincente anche la vittoria di Bernacik che, dopo aver preso il largo nelle prime tornate della finalissima, viene riavvicinato dal ceco Midrla. Ma il polacco non fa una grinza e risponde con decisione agli attacchi del rivale, fissando addirittura il best lap della corsa all'ultimo giro! La festa Intrepid sul podio di Lonato è poi completata dalla buonissima quinta piazza di Lukas Vrecka, altra giovane promessa dell'Est Europa (Repubblica Ceca) "telaizzato" dal marchio di Salizzole.

Alle stelle ovviamente patron Sguerzoni: "Il messaggio è fin troppo chiaro sulla bontà dei nostri telai, capaci di vincere con giovani piloti privati privi dell'assistenza ufficiale. Sono felice perchè è un risultato che inorgoglisce tutti i componenti dell'intera fabbrica. Il lavoro paga …".

Nella foto, il podio della Junior Rok col polacco Bernacik e il ceco Vrecka (Intrepid) rispettivamente 1° e 5°


Stop&Go Communcation

La base del Karting? E' firmata Intrepid Kart Technology! A giudicare dai responsi delle Finali internazionali della Rok Cup disputatesi […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/IMG_5454-2.jpg Rok: Intrepid gonfia il petto per i successi dei suoi “Indipendents” a Lonato