Finalmente si parte! L’ora del primo start si avvicina, domenica, sulle piste di Roma (D’Oro) e Lonato (South Garda) scatta l’edizione 2008 della Rok Cup. A dare il primo "strat" stagionale saranno i Rokker del Lazio e quelli del Nord Est, seguiti a ruota dai piloti del girone centrale che scenderanno in pista, a Corridonia, il 9 marzo. L’inverno è stato interrotto dalla divertente 2 Ore Rok Endurance che oltre a battezzare il rinnovato impianto di Siena ha sancito il successo della nuova formula endurance, da disputarsi, ovviamente, con il Rok. Da domenica si torna in pista a lottare per i punti che contano ai fini della classifica, si riproporranno sfide vecchie e confronti nuovi, emergeranno giovani che sono maturati nella categoria nella passata edizione della Rok e questi cercheranno di attaccare e scardinare le gerarchie consolidatesi nel 2007.

Il regolamento tecnico resta invariato, ma qualche novità è arrivata da quello sportivo, la più corposa di queste riguarda i punti gettone. Nella stagione che và ad iniziare Arriveranno nuove piste, quali la già citata Siena e la pista di Viterbo, entrambe presenti nel calendario Centro e Lazio; il clou di questa prima parte di stagione si avrà con la Rok Cup National Final che assegnerà l’alloro nazionale, su prova unica, a metà giugno. Nel girone laziale debutta la Rok Junior, così da completare un programma omogeneo che promette spettacolo e divertimento in ogni situazione, con grande soddisfazione di tutti, in primis per il responsabile Rok di zona, Alessandro Testa.

Tanti personaggi nuovi sono previsti ed un buon numero di piloti debuttanti, i rookie, pronti a scendere nella mischia per ben figurare nelle classifiche di area ed andare a conquistare i premi finali, tra cui l’ambita finalissima internazionale. Alla pista d’Oro saranno tanti ed agguerritissimi i Rokker che vorranno sfilare lo scettro al due volte campione Rok Lazio, Claudio Benfaremo e a Simone Cianconi campione Super Rok di zona e protagonista anche alla finale internazionale. Assolutamente impossibile fare pronostici anche per il girone nord, praticamente impossibile è individuare i possibili successori di Carli e Colombo, rispettivamente campioni di zona Super Rok e Rok. Un grande in bocca al lupo lo facciamo a tutti i piloti che apriranno la stagione Rok ed in modo particolare salutiamo due debuttanti, i rookie Alessandro Bedeschi e Marco Marchetti (in rigoroso ordine alfabetico) e tutti i nuovi arrivati del girone laziale.

Alessandro Testa (Responsabile Rok Center Lazio): "Partiamo con un campionato Rok Junior, oltre ai nostri soliti Rok e Super, la cosa ci soddisfa perché ci siamo impegnati direttamente per questo risultato. Domenica partiremo con tre campionati ben nutriti di piloti e spero che gli sforzi dell’impegno messo per far partire nel modo ottimale il nostro girone siano ripagati. Ci aspettiamo dei buoni numeri, addirittura è possibile che nella Super ci siano ancor più iscritti che nella Rok, vedremo domenica".

Nella foto, Ezio Cervoni in azione


Stop&Go Communcation

Finalmente si parte! L’ora del primo start si avvicina, domenica, sulle piste di Roma (D’Oro) e Lonato (South Garda) scatta […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Rok-Cup-08-E-Cervoni.jpg Rok Cup: Riparte dall’asse Roma-Lonato la stagione 2008