Il Lazio riprende ad Arce la sua corsa verso il giro di boa del campionato, con il terzo round. Con la Super Rok orientata verso il dominio di Caponi, a tenere banco, almeno alla vigilia, sono i fantastici confronti che ci sono nella Rok e nella Junior Rok. Nella Mini e nella Super saranno rispettivamente Galietti e Caponi gli uomini da battere, quelli verso i quali tutti cercheranno di sferrare le proprie armi migliori, per interrompere un’egemonia totale.

Nella Rok Junior si prospetta una bagarre magnifica, come è già avvenuto nelle prime due prove, con lady Armati in testa alla classifica a difendere la sua posizione dagli attacchi dei vari Agresta, Carloni, Cavone e Poli. Quest’ultimo pur avendo corso solo a Viterbo, vincendo, si è lanciato alla grande come uno dei favoriti. Altrettanto avvincente sarà la lotta nella Rok, il girone Lazio ha sempre sfornato piloti veloci e combattivi ed anche quest’anno la corsa al titolo sarà fantastica! Chiara Felici, assente forzata a Viterbo, rientra pronta a recuperare il terreno perduto. Il leader Andrea Elia, vincitore dell’ultima gara, cercherà di scappare dalla grinfie del gruppo composto anche dal costante e veloce De Padonvanis, dal sorprendente Rookie Bellini e dall’esperto Cervoni. A volersi rimettere in carreggiata c’è anche l’altra lady, Nicole Galasso, reduce da una sfortunata prova a Viterbo, la Rokker non deluderà sul tracciato Valle dei Liri.

Non va poi dimenticato che gli outsider saranno, almeno, sette/otto… Tra le novità di Arce ci sarà l’introduzione del parco chiuso gomme che farà il suo debutto nel campionato di area, soluzione fortemente voluta dai piloti che avrà riscontri positivi sul campionato.

Nella foto, Marotta in azione


Stop&Go Communcation

Il Lazio riprende ad Arce la sua corsa verso il giro di boa del campionato, con il terzo round. Con […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Marotta.jpg Rok Cup Italia – Girone Lazio – Round 3 – Arce preview: In Ciociaria verso il giro di boa di campionato