Il terzo appuntamento stagionale della Rok Sud ha riservato alcune soprese che hanno dato ulteriore vigore alla lotta per il titolo. In particolare le categorie in cui si sono avuti spunti interessanti sono la Mini Rok e la Junior Rok. La terza prova della Rok Sud è stata caratterizzata dalla presenza in pista del Rok Shifter. Il Rok con il cambio è stato portato in gara dal pilota Giuseppe Marchese, gareggiando nella categoria “Ospiti” e mostrando, anche in gara, le qualità velocistiche e l’affidabilità del Rok Shifter. Marchese ha letteralmente demolito la concorrenza suscitando un grande interesse attorno al motore di casa Vortex. Motore che si è distinto, come detto, per le doti di affidabilità, non richiedendo nessun tipo di intervento nell’arco dei due giorni in cui è stato impegnato.

Mini ROK. Nella categoria dei piccoli si è imposto Francesco Tricomi, che approfittando dell’assenza dei rivali diretti in campionato, si è preso bottino pieno ed ora veleggia al comando della classifica assoluta con 100 punti! Ad inseguire Tricomi sono stati Barbiera e Giovanni Desari, giunto secondo nella gara di Favara.

Junior ROK. Ad imporsi, a sorpresa, nella Junior è stato David Costanzo che ha approfittato di un problema elettrico che ha afflitto il dominatore Alessio Pollara. Secondo si è classificato Kevin Gagliano che ha preceduto il rivale diretto in classifica, Massimiliano Mazzara. Nella graduatoria Pollara è sempre leader, anche se Costanzo ha mostrato di non essere un cliente facile per la vittoria finale.

ROK. Angelo Cutrupi, reduce da un ottima prova sul tracciato di Siena, si è ripresentato come dominatore del girone ed ha vinto la Rok.

Super ROK. Il maltese Gianluca Dingli non ha sbagliato un colpo siglando pole, vincendo la pre-finale e la finale. Per Dingli la vittoria finale sembra una formalità, anche se Fabrizio Ciresi, classificatosi secondo, non molla la presa e si mantiene ad una distanza pericolosa dal leader. Terzo ha concluso Logiudice Nicola.


Stop&Go Communcation

Il terzo appuntamento stagionale della Rok Sud ha riservato alcune soprese che hanno dato ulteriore vigore alla lotta per il […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/roksud_fgdgfgdfgdfgdf.jpg ROK Cup – Girone Sud: Terza prova con Shifter ad esibirsi