Ha chiuso i battenti anche il girone Sud con la gara di Vittoria, disputatasi a metà luglio. Anche il caldo girone del Sud è andato in vacanza, in attesa del gran finale di Siena.

Nella Mini Rok Desari (246) e Costa (243), giungendo in quest’ordine a Vittoria, hanno lasciato, sostanzialmente, la situazione di campionato invariata. I due Rokker sono vicinissimi in classifica e tutto si deciderà nella finale tricolore Rok, che si carica per loro di un sapore ancor più forte. Nella Junior Rok si è avuto la vittoria di Mazzara (261), capace di compiere una bella rimonta in classifica ed ora in corsa per il campionato. Pollara (308), nella gara di Vittoria ha contenuto i danni, chiudendo secondo ed ora si appresta a difendersi, attaccando, nella gara di Siena.

Per il leader la corsa al titolo non dovrebbe riservare sorprese, in ogni caso le chance di successo sono aperte anche al secondo in classifica, Costanzo (275) ed al quarto Gagliano (259). La Rok e la Super, al contrario delle categorie dei giovani, Mini e Junior, sono state a senso unico, con Cutrupi ed il maltese Dingli a farla da padroni.

Bartolo nella Rok ha fatto un’ottima esperienza e cercherà di affrontare la dura esperienza della Rok Cup Italia. Stesso discorso vale per Ciresi ed il resto del gruppo delle Super Rok, tutti pronti a confrontarsi con i rivali degli altri gironi Rok


Stop&Go Communcation

Ha chiuso i battenti anche il girone Sud con la gara di Vittoria, disputatasi a metà luglio. Anche il caldo […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/679_855.jpg Rok Cup – Dopo Vittoria si attende la Rok Italia anche al sud