La Rok non si riposa mai durante la stagione e numerosissimi sono gli appuntamenti per i piloti che vogliono scendere in pista nelle varie categorie. Nel mese di Agosto la faranno da padrone le due prove sul tracciato abruzzese di Sant’Egidio Val Vibrata, valevoli quali settimo ed ottavo round dell’area EST.

Le gare di Val Vibrata, essendo valevoli per uno dei gironi Rok, sono valide per essere annoverate nelle quattro buone per non essere “trasparenti” alla Rok Cup Italia. Sempre ad Agosto (11) si corre anche sul Circuito di Siena, in questo caso la gara non è valevole quale prova di area e non da nessun punteggio ai fini delle classifiche della Rok Cup. Questa prova spot è ottima per coloro che vogliono testare l’impianto toscano durante una corsa, in vista della Rok Cup Italia del 7 e 8 Settembre.

A Settembre, oltre alla gara tricolore Rok più importante della stagione, vi saranno anche due altri appuntamenti, entrambi molto interessanti. Si correrà a Lonato ed a Magione, rispettivamente il 22 ed il 29 Settembre. Se la gara alla South Garda è una ghiotta opportunità per testare il circuito in vista della Rok Final, la pista umbra di Magione costituisce una novità.

Il tracciato ricavato all’interno dell’autodromo dell’Umbria è lo stesso che negli anni novanta ospitò vari campionati del mondo e gare titolate. La pista di Magione misura 1.159 metri ed è particolarmente veloce e spettacolare. Questa rappresenta una magnifica occasione per i Rokker di tutto il centro Italia per tenersi caldi in vista del gran finale di stagione.

Altra data importante da tenere presente nei taccuini Rokker è 13 Ottobre. In questa domenica si correrà ancora a Lonato e mancherà soltanto qualche giorno prima della Rok International Final (16-19 Ottobre).


Stop&Go Communcation

La Rok non si riposa mai durante la stagione e numerosissimi sono gli appuntamenti per i piloti che vogliono scendere […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/08/680_856.jpg Rok Cup – Calendario ricco di impegni nei vari tracciati