Dopo il grande successo dello scorso anno, torna il Red Bull Kart Fight, che vedrà sfidarsi sui kartodromi di tutta Italia oltre 3000 appassionati. Il prossimo 13 maggio partirà ufficialmente il Red Bull Kart Fight 2013, la sfida a livello nazionale tra kartisti e appassionati di motori, che selezionerà il rappresentante italiano per le Finali Mondiali Red Bull che si terranno il prossimo dicembre (location da definire).

L’evento è promosso da Red Bull ed è presente con il medesimo format in oltre 25 paesi nel mondo. Dopo il grande successo della collaborazione avviata lo scorso anno tra Birel e Red Bull Italia, anche nel 2013 la casa di Lissone sarà partner tecnico e logistico per il Red Bull Kart Fight; lo scorso anno infatti, Birel ha fornito anche i kart per le Finali Mondiali disputatasi presso il Motorshow di Bologna, mentre per il 2013 la sede del meeting Internazionale sarà certamente all’estero e con ogni probabilità in Bahrain.

L’edizione 2012 ha fatto registrare numeri record e un successo organizzativo eccezionale: nella prima fase delle selezioni locali sono stati ben 2938 i piloti che si sono sfidati per accedere alla Finale Nazionale e i contatti generati da Red Bull dal punto di vista mediatico, tra stampa, televisione e web, sono stati oltre 6.000.000. Incredibile è stato anche il successo della Finale Nazionale disputata a Siena e della Finale Mondiale del Motorshow, con entrambe le corse decise in “volata” grazie ai mezzi sostanzialmente identici forniti dalla casa di Lissone.

Il red Bull Kart Fight 2013 sarà ancora organizzato in due fasi: la prima coinvolgerà oltre 60 kartodromi a livello nazionale, ognuno dei quali esprimerà un vincitore (autore del best lap) nel periodo compreso tra il 13 maggio e il 7 settembre; la seconda fase, invece, prevederà la partecipazione dei migliori 80 kartisti non professionisti selezionati nella prima fase alla Finale Nazionale in programma a Castelletto di Branduzzo il 28 settembre. Proprio la Finale Nazionale vedrà Birel impegnata direttamente per la fornitura dei kart e l’organizzazione generale dell’evento.

Tutti gli appassionati di motori (non tesserati) per partecipare al Red Bull Kart Fight per prima cosa dovranno registrarsi sul sito www.redbullkartfight.it e successivamente sfidare il cronometro su una delle oltre 60 piste tra indoor e outdoor che hanno aderito all’iniziativa.


Stop&Go Communcation

Dopo il grande successo dello scorso anno, torna il Red Bull Kart Fight, che vedrà sfidarsi sui kartodromi di tutta […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/04/redbull_kart_fight_dfgdfg.jpg Red Bull Kart Fight – Birel ancora partner del contest per non professionisti