Aniello Smarrazzo e Ignazio D’Agosto nella zona Centro-Est; Joel Johansson e Veli-Pekka Karttunen al Nord; Tom Grice e Brandon Maisano nell’area Ovest. E’ il responso delle sfide vissute nel weekend di fuoco, battagliato sull’asse Goteborg – Val Vibrata – Alcaniz, sedi delle tre "arene" che hanno decretato i 72 finalisti dell’Europeo KF2 e KF3, in programma rispettivamente a fine mese sul circuito di Braga (Portogallo) e il prossimo settembre nell’impianto di Varennes (Francia). A voi quindi un resumé dei principali attori, zona per zona, dalle qualifiche alla bandiera a scacchi con tanto di classifiche finali complete e, per quel che concerne la tappa italiana, i video delle consuete finali di KF2 e KF3 disponibili come al solito sulla nostra web tv in modalità free e permanente.

Zona Centro-Est – Val Vibrata: Un vero e proprio show in grado di soddisfare anche i palati più fini è stato quello offerto dai protagonisti delle due categorie nel lungo weekend abruzzese. In KF2 il protagonista assoluto è senza ombra di dubbio Mirko Luciani (TRT Racing), autore di un fine settimana straordinario cominciato con la pole position e terminato con due secche e nette vittorie mai in discussione, rovinate però da una penalizzazione inflitta da un’attentissima direzione gara che lo ha retrocesso al terzo posto finale nell’Assoluta causa velocità più elevata del previsto al via (peccato). La leadership è così passata nelle mani di uno smaliziato e furbo Smarrazzo (Team Morsicani), primo del ranking davanti al polacco Basz (MGM) e proprio al driver chietino ormai in odore di Formula Renault 2.0 (ma di questo parleremo nelle news successive con fatti e dettagli nell’apposita sezione …). Protagonisti di gare gagliarde e avvincenti, e ovviamente degni di nota: Tiene, Dalè, Patrono, Vigano, Fuoco, Groman, Kappis e soprattutto il piemontese di origini marsicane Augusto Di Braccio.

Qualifica

Intermedia

PreFinale

Finale

Ranking

Clicca qui per vedere il video della Finale KF2 (Click here for watch Final race)

In KF3 ci hanno pensato Matteo Beretta e Ignazio D’Agosto a mantenere al top il tricolore, facendo riecheggiare le note dell’inno di Mameli sui due podi domenicali. Il lombardo del Fuma Racing (team di famiglia motorizzato Tony/Vortex) l’ha spuntata in Finale 1 sul barese D’Agosto (FPR) e sullo svizzero Raffaele Marciello (Spirit), con D’Agosto a rendere pan per fogaccia in Finale 2 davanti allo stesso rivale e ad uno straordinario Vittorio Ghirelli. Il piccolo romano di Puglia è stato bravo e tosto a cogliere con grinta e caparbietà l’ultimo gradino del podio, staccando il ticket per la finalissima di Varennes in linea con gli incredibili progressi mostrati in questi ultimi due mesi. Non pssiamo non sottolineare, infine, Maxa, Grapp, Kremer e soprattutto i nostri Lorenzo Camplese e Kevin Ceccon, sfortunati (ma qualificati) nelle due gare dopo il solito avvio sprint, col bergamasco del Team Gandolfi a menare le danze dopo la conquista della pole position, prima di cedere la "patata bollente" della provvisoria leadership al termine delle manches proprio all’abruzzese del Team Morsicani, afflitto per giunta da un virus intestinale che lo ha costretto a passare la notte all’ospedale e ricorrere alle cure mediche rischiando anche di abdicare.

Qualifica

Intermedia

PreFinale

Finale

Ranking

Clicca qui per vedere il video della Finale KF3 (Click here for watch Final race)

Zona Nord – Goteborg: Lo svedese della Energy di Michele Panigada, Joel Johansson, è stato l’autentico mattatore della KF2 a Goteborg, dominando il weekend dalle qualifiche (con secca pole position) alle due gare con entrambe le vittorie, dopo aver primeggiato anche nell’Intermedia successiva alle manches. Alle sue spalle, nello standing definitivo, spiccano i nomi del danese Schilling e dell’altro svedese Wernersson (Ward Racing by Tony).

Qualifica

Intermedia

PreFinale

Finale

Ranking

Mentre la KF3 è appannaggio del finnico Veli-Pekka Karttunen, autore di una doppietta dopo la conquista del miglior crono in qualifica nonostante la temporanea risposta del belga Greenhagen al termine delle batterie eliminatorie. Nella classifica complessiva finale, Karttunen primeggia così sul belga Picariello e sul connazionale Wiman.

Qualifica

Intermedia

PreFinale

Finale

Ranking

Zona Ovest – Alcaniz: Gran "valzer" in KF2 dove gli inglesi Jack Harvey (Birel) e Tom Grice (PDB) rispondono con veemenza alla pole conquistata dal francese Reguillon (Sodikart). Nell’Assoluta finale però, determinata dalla somma di penalità di Finale 1 e Finale 2, è Tom Grice a cantar vittoria sul boy McLaren Oliver Rowland (Tony) e sul transalpino Chatin, con Harvey solo quinto alla fine dei giochi.

Qualifica

Intermedia

PreFinale

Finale

Ranking

Adrenalina, spettacolo e costante incertezza anche nella combattutissima KF3, con Belmaaziz e Sainz a dividersi i due primi gradini del podio dopo il miglior giro fatto registrare dallo spagnolo Cabezas (Head Racing Team). Ma nella classifica finale a svettare è stato quel folletto di Brandon Maisano (Intrepid) sul compagno di marca Michael Heche e sul sempre tosto e mai domo Taylor Mackenzie. La punta di diamante della filiale francese del costruttore veronese è stato bravo e lesto a saper sfruttare con intelligenza le due piazze d’onore in gara, dopo il terzo tempo delle prove ufficiali.

Qualifica

Intermedia

PreFinale

Finale

Ranking

Nella foto, Mirko Luciani (TRT Racing)

Michele Benso


Stop&Go Communcation

Aniello Smarrazzo e Ignazio D’Agosto nella zona Centro-Est; Joel Johansson e Veli-Pekka Karttunen al Nord; Tom Grice e Brandon Maisano […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/MIRKO-LUCIANI.jpg Qualifiche Euro KF2-KF3 – Gare: Cronache, risultati e classifiche. On line i video delle Finali di Teramo!