La trasferta asiatica del team Kosmic è complessivamente positiva, il quinto posto finale di Alessandro Bressan nella KF1 svela soltanto in parte l’ottima figura fatta dal team diretto da Olivier Marechal.

Nella classe regina il Kosmic, guidato da Alessandro Bressan, è stato l’unico mezzo in grado di impegnare la super competitiva pattuglia Tony Kart. Bressan ha mostrato di gradire le caratteristiche del suo mezzo, sempre perfettamente a punto nei saliscendi del circuito di Coloane. Il Blu numero 27 si è piazzato immeditamente alle spalle dei due Tony Kart di Ardigò e Catt, a poco più di 1 decimo di distacco (46"360).

Nel primo incontro Bressan ha colto un terzo posto e nella seconda manche ha lottato alla pari con l’inglese della Tony Kart Catt per la vittoria. In prefinale l’italiano della Kosmic ha guidato la corsa autorevolmente sino a poche centinaia di metri dal traguardo, quando per un banale guasto si è dovuto fermare. In finale Bressan ha sfruttato l’equilibrio del set-up raggiunto per rimontare posizioni su posizioni senza sforzare oltremodo le coperture. La bandiera a scacchi ha fermato la rincorsa al podio del Kosmic-Vortex, se pur con un certo rammarico nel team sono tutti consapevoli e fiduciosi che il materiale ha raggiunto un livello di competitività elevato e per il 2008 si punta a chiare lettere verso i risultati pesanti…..

Olivier Marechal – Team Manager Kosmic Racing: "Sapevamo che il materiale è ottimo e ce lo ha confermato anche in questo circuito, così particolare e poco conosciuto. Bressan ha corso bene e questa gara gli è servita per fare un’ulteriore passo in avanti nella comprensione delle Bridgestone speciali che si usano in queste gare. Abbiamo lavorato su molte soluzioni di assetto proprio perché deve abituarsi a queste condizioni. E’ molto importante che il pilota capisca queste cose perché altrimenti è impossibile combattere contro piloti del calibro di Ardigò ecc… Il prossimo anno partiamo per fare dei risultati importanti, sia nel WSK che nelle gare CIK. Abbiamo avuto anche il giovane Dustin Sofyan in KF3 che ha iniziato una fase di adattamento e continuerà il suo lavoro con noi anche nel 2008. Con lui, molto probabilmente faremo un campionato nazionale in Europa. A breve definiremo tutti i programmi e li comunicheremo".

Alessandro Bressan: "Il risultato poteva essere ancora migliore e mi resta per questo un po’ di rammarico. Per quanto concerne le prestazioni sono soddisfatto, tutti hanno visto che sono stato sempre competitivo, sin dalle prove libere ho fatto tempi di vertice. Questo telaio mi si addice particolarmente, ha un anteriore preciso, proprio come piace a me … Ed il team lavora molto bene, spero che nella prossima stagione si possa continuare assieme".Nella foto, Alessandro Bressan in azione a Macao


Stop&Go Communcation

La trasferta asiatica del team Kosmic è complessivamente positiva, il quinto posto finale di Alessandro Bressan nella KF1 svela soltanto […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Bressan1.jpg Kosmic Racing fiera del 4