Ancora una volta è stato il grande stand del Gruppo CRG ad essere fra i più frequentati e apprezzati alla fiera “KART and RACE” con tutta la nuova produzione di tutti i brand della casa italiana, con un notevole interesse dimostrato dagli appassionati e addetti ai lavori che hanno affollato gli spazi espositivi della fiera di Montichiari (Brescia).

L’attenzione di tutti i visitatori si è concentrata sui telai CRG di nuova omologazione, come il nuovo “Dark Knight”, indirizzato soprattutto agli utenti del Trofeo Rotax, o ai plurititolati “Black Star” e “Road Rebel” con alcuni interessanti aggiornamenti tecnici. Ammiratissimo anche il modello “Black Flash” da noleggio, anche biposto, e il sofisticato telaio per i più piccoli, Mini e Micro con motorizzazione Rotax.          

Lo stand è stato arricchito dalla presenza del nuovo telaio “Kalì-Kart”, che avrà il compito di rinverdire il mitico brand degli anni Settanta da cui poi è sorta la CRG, quindi i telai “LH by Lewis Hamilton” già vincenti lo scorso anno con Tom Joyner nel campionato inglese, e infine il nuovissimo telaio “Maxter” che darà vita al monomarca “Formula 5”, con i motori Maxter a 4 o 6 marce.

Nel reparto riservato ai motori, sono stati ammirati tutti i modelli dei motori Maxter, con il KZ recente vincitore della Coppa del Mondo KZ1, oltre al sempre più performante KF, quindi i motori Rotax utilizzati con successo nel monomarca più diffuso al mondo, e i motori Sonik per il monomarca indirizzato per il momento soprattutto al mercato americano.

L’occasione della fiera “KART and RACE” ha dato modo di presentare anche buona parte della squadra ufficiale CRG che scenderà in pista nel 2012, e diversi piloti si sono poi prodotti in alcune esibizioni all’esterno dei padiglioni dando spettacolo alla guida dei CRG motorizzati Maxter KZ. Davanti a un buon pubblico, si sono esibiti Jordon Lennox-Lamb, Felice Tiene, Jonathan Thonon, Mirko Torsellini, Davide Forè, Fabian Federer e il nuovo acquisto Luke Varley.      

“Credo che questa fiera, quest’anno giunta alla sua quarta edizione – ha detto Giancarlo Tinini, presidente della CRG – debba continuare a vivere per dare la possibilità a tutti i costruttori, specialmente quelli italiani, di poter mettere in evidenza i loro prodotti. Con la fiera che si svolge ad inizio anno, è un grande vantaggio poter far vedere tutte le novità e tutta la nuova produzione che sarà utilizzata nella stagione. Purtroppo c’è da dire che quest’anno c’è stato un calo di presenze da parte degli espositori, d’altra parte la crisi si fa sentire anche nel nostro settore. Speriamo però che questa situazione finisca presto, in modo da tornare ad avere una fiera con una partecipazione più forte. La cosa positiva rimane l’affluenza del pubblico, che è sempre buona. E la presenza di un numero così importante di visitatori dimostra che questa fiera si sta rivelando sempre più un punto di riferimento per il settore. Speriamo che quegli espositori che quest’anno non sono stati presenti per cause non legate alla crisi, capiscano l’importanza di questa manifestazione per contribuire con la loro partecipazione a mantenere la fiera ad un livello elevato”.

“In questa fiera la CRG si è presentata con tutta la sua produzione – ha continuato Giancarlo Tinini – con la novità assoluta del monomarca “Formula 5 by Maxter” e con le nuove omologazioni del telaio “Kalì-Kart” e “Dark Knight”, oltre a tutta la nostra gamma di prodotti, dal racing all’hobby e al kart da noleggio. Ma la novità più importante è stata la presentazione del Maxter Formula 5, subito molto apprezzato. E’ una nuova idea per un monomarca con le marce, equipaggiato dal motore Maxter. Mancava sul mercato un prodotto del genere, sostanzialmente si tratta di una nuova visione del monomarca, indirizzato a un nuovo tipo di clientela. Crediamo possa essere anche una bella alternativa per tutta quella clientela che non è soddisfatta del motore TAGtradizionale. La caratteristica è quella di poter essere utilizzato a 4 rapporti per i più giovani e sui tracciati brevi, mentre con i 6 rapporti e sui circuiti più lunghi potrà essere dato sfogo a tutta la potenza del motore Maxter”.

Siamo alle porte della stagione agonistica, quale sarà l’impegno della CRG nel 2012? “Inizieremo con la Winter Cup, che si presenta con il gran pienone in tutte le categorie, e questo è un buon segno. Proseguiremo poi con tutte le gare del WSK, compreso il WSK Master, con una nostra presenza anche al Trofeo Margutti. Poi ovviamente le gare dei campionati CIK-FIA, ad esclusione della categoria KF1. Il nostro obiettivo è la vittoria, e non solo nelle categorie dove abbiamo dimostrato di essere vincenti da sempre, come la KZ. Ci siamo presi l’impegno di portare avanti anche la KF2 e la KF3, dove ci presenteremo con un buon potenziale e diversi piloti molto promettenti. Abbiamo tutta l’intenzione di portare a casa dei bei risultati anche in queste categorie”.


Stop&Go Communcation

Ancora una volta è stato il grande stand del Gruppo CRG ad essere fra i più frequentati e apprezzati alla […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/karting-170112-01.jpg KART and RACE: Grande interesse per la gamma di prodotti CRG