La terza e quarta prova stagionale del campionato Karting più importante in Giappone, la Serie JAF All Japan Championship, ha confermato i piloti Birel in grande evidenza in tutte le classi. A partire dalla categoria regina, la KF1, dove un ottimo Ishii in qualifica è stato l'unico pilota capace di scendere sotto la barriera dei 41" (facendo segnare il crono di 40".8) conquistando la pole. Ma che non sarebbe stato il suo weekend, però, lo si è capito già nella manche di qualificazione dove ha rotto il motore dopo pochi giri. In Finale il pilota Birel è quindi scattato dalla 23ª posizione, ma grazie alla sua superiorità (facendo segnare giri record di 3 decimi migliori rispetto agli avversari) è tornato nuovamente al comando della corsa per poi subire un ulteriore doccia fredda a causa di un problema tecnico che l'ha fermato a 6 giri dall'arrivo. La vittoria è quindi andata a Sasaki del team Kosmic, ma il bilancio positivo per i colori Birel è stato salvato dall'ottimo 2° posto di Othani, oltre che dal 4° e 5° ottenuti da Katsuta e Maehara.

Nello stesso fine settimana la KF1 ha disputato anche la 4ª prova, ma anche in questo caso la fortuna non ha aiutato Ishii, il più veloce tra i piloti Birel. In qualifica ha dovuto sacrificare parte della sessione per terminare il rodaggio del motore, mentre nella manche un incidente l'ha costretto al 13° posto. In Finale Ishii è comunque tornato ai vertici della classifica velocemente fino ad occupare la 3ª posizione dove ha poi concluso la gara, anche per l'accentuarsi di un problema ai freni. La vittoria è andata nuovamente a Sasaki che, dopo vari avvicendamenti, ha avuto la meglio su Katsuta del team Birel – Winforce. Ancora positivi anche Othani e Maehara che hanno chiuso al 4° e 5° posto sottolineando la splendida affermazione corale del team Birel, che ha piazzato 4 piloti nei primi 5 posti. Ma se in KF1 è mancata la "ciliegina" del successo pieno, questo non è sfuggito ai colori Birel in KF2 grazie alla bella e netta affermazione di Ohtsu che ha preceduto Kiyoara. Ancora Birel al 3° posto con il bravo Kojima e al 5° posto con Kurosawa. Il weekend si è poi concluso con un bel podio anche nella "vivace" in termini di presenze FS 125 dove Suzuki e Fujinami hanno regalato alla Birel il 2° e 3° gradino del podio chiudendo la gara alle spalle del vincitore Agui.

Nella foto, il jap Birel Ishii in azione


Stop&Go Communcation

La terza e quarta prova stagionale del campionato Karting più importante in Giappone, la Serie JAF All Japan Championship, ha […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/ishii.jpg JAF – Birel ancora in evidenza in Giappone. Battuta d’arresto per Ishii