Il fine settimana che chiuderà il mese di agosto segnerà il ritorno al Circuito Internazionale La Conca della Classe 60cc, nelle categorie Baby e Mini. Scenderanno nuovamente in pista i piloti più giovani, suddivisi rispettivamente nella fascia da 7 a 9 anni e in quella successiva fino ai 12 anni. In palio saranno stavolta la Coppa CSAI 60 Baby e il Trofeo Nazionale 60 Mini, assegnati dalla Federazione Italiana Karting nell’annuale appuntamento dedicato agli esordienti di tutta Italia. La giovane età dei piloti non lascerebbe pensare agli accesi duelli che si sviluppano in pista, come visto recentemente nella prova finale dell’Euro Trophy by 60. In questo appuntamento, andato in scena a Muro Leccese a fine luglio, non sono mancati i colpi di scena, messi in atto da ragazzini che mostrano già di avere acquisito una notevole esperienza di guida. Del resto, sia l’Euro Trophy che il prossimo meeting titolato FIK rappresentano i più importanti obiettivi da centrare, nella carriera dei piccoli driver: lo dimostra Tonio Liuzzi, oggi pilota F.1 nel team Toro Rosso, la cui carriera ebbe come prima perla proprio il Trofeo Nazionale 60, che il pescarese fece suo nel 1993.

Nel weekend del 26 agosto, quindi, sarà caccia aperta ai titoli attualmente detenuti da due giovani pugliesi: Antonio Giovinazzi (Top-Comer), tarantino di Martina Franca, e Moeres Invidia (Lenzo-Lenzo), brindisino di Squinzano, sono i due campioncini che emersero rispettivamente nella 60 Mini e nella 60 Baby, nell’appuntamento tricolore che si svolse nel 2006 a Torretta Crucoli (KR). Quest’anno, a giudicare dalle gare svolte nella prima parte di stagione, la rosa dei favoriti nella 60 cc. si presenta piuttosto ampia: in evidenza nella 60 Mini figurano il calabrese "Speedy" (Top-Comer), fresco trionfatore dell’Euro Trophy by 60, insieme all’emiliano Federico Savona (Tony-Vortex), a sua volta vincitore della terza e ultima tappa della stessa serie a Muro Leccese. Senza dimenticare il pescarese Loris Spinelli (Tony-Vortex), che nella stessa occasione fu fiero antagonista di entrambi. La 60 Baby, oltre lo stesso Invidia, ha finora visto tra i maggiori protagonisti la vicentina Maria Scalzotto (CRG-Parilla), reduce anche lei dalla vittoria nell’Euro Trophy per questa categoria. Da tenere d’occhio saranno anche il senese Danilo Albanese (CRG-Maxter), già vincitore a La Conca nella gara di luglio, insieme al napoletano Remigio Garofano (Top-Comer). Interessante anche la copertura TV, che consentirà di assistere alle gare di Muro Leccese in differita su RAI Sport Satellite e digitale terrestre, giovedì 30 agosto alle ore 16:00.

Nella foto, "Speedy" e Spinelli in prima fila pronti allo start


Stop&Go Communcation

Il fine settimana che chiuderà il mese di agosto segnerà il ritorno al Circuito Internazionale La Conca della Classe 60cc, […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Speedy-34_vs_Spinelli-3.jpg Fik: Coppa 60 Baby e Trofeo 60 Mini il 26 agosto a La Conca