La prima, impegnativa, giornata di campionato Europeo sulla pista di Salbris in Francia, si è aperta con due pole in entrambe le categorie per la Tony Kart motorizzata Vortex. I due britannici del team di Prevalle, James Calado e Will Stevens, rispettivamente in KF1 e KF2, hanno segnato i migliori tempi nelle qualifiche. Nella categoria KF1 la gara di Salbris è la terza, doppia, prova valevole per l’assegnazione del titolo continentale. Qui l’italiano Marco Ardigò, dominando ben quattro gare su quattro ha già in tasca il titolo. Per l’alfiere della Tony Kart si tratta di una storica riconferma, dopo aver vinto questo campionato già nel 2005 e 2006. Pur correndo soltanto per definire chi saranno i piloti che accompagneranno Ardigò sul podio continentale, c’è subito stata grande bagarre negli incontri di sabato. 

Favorito numero uno per la seconda piazza è l’altro alfiere Tony, Gary Catt. Altri possibili protagonisti, alla luce di quanto accaduto nelle manche, saranno Parrot, Convers, Christensen, Bollingtoft e Calado. Tutti molto competitivi e motivati. Negli incontri il tre volte campione Marco Adigò non è apparso affatto appagato dal fresco titolo ed ha colto due successi in altrettante gare di qualificazione, guadagnandosi la partenza al palo per la prima gara. Dalle manche di qualifica sono emersi in modo evidente gli altri ragazzi in Verde, Gary Catt, James Calado, il giapponese Nojiri e l’altro italiano Francesco Antonucci. Domani alle 13:15 le prime posizioni saranno monopolizzate dai colori della Tony Kart-Vortex, come spesso accaduto quest’anno. 

A Salbris è di scena anche la KF2, che disputa il suo Europeo su prova unica e benché la situazione non è ancora definita (gli incontri termineranno solo poche ore prima delle due finalissime), anche qui il mattatore di giornata è stato uno dei piloti ufficiali della Tony Kart, il britannico Will Stevens.Stevens, dopo aver centrato la pole ha dominato tutte e quattro le manche di qualificazione, agguantando la prima fila per la gara. Nel Racing Team Tony regna grande fiducia ed il lavoro è stato intenso sin dalle prove libere di venerdì. E’ questo infatti l’ultimo impegno in cui tutti i big del karting si incontrano, prima della prova mondiale di Marienbourg, a settembre. Anche per questo nessuno ha preso sotto gamba l’impegno.

Marco Ardigò – driver Tony Kart Racing Team categoria  KF1: “Sta andando tutto nel modo migliore, ho vinto le manche e spero che vada tutto al meglio domani. Non faremo giochi di squadra in finale-1, vorrei vincere una gara per festeggiare la vittoria con un primo! Se sarà possibile mi piacerebbe anche aiutare Gary (Catt) a conquistare il secondo posto, di certo non mi accontento di ottenere un piazzamento. Quest’anno, come ho detto più volte, sta andando tutto bene ho vinto altre gare importanti. Salbris è una delle mie piste preferite, è caratterizzata da tratti veloci, misti e misto-lenti, ci sono tutte le condizioni di guida: Tecnica e velocità. La pista andrebbe ristrutturata come infrastrutture, ma è molto bello come tracciato. Qui è anche relativamente facile sorpassare, ci sono alcuni punti che permettono il sorpasso e questa sarà una cosa buona per noi piloti e per il pubblico.”

Gary Catt– driver Tony Kart Racing Team categoria  KF1: “Marco è veramente molto veloce e sarà impegnativo batterlo domani. Marco, nei primi 4/5 giri riesce a trarre il meglio dal suo mezzo e dovrò cercare di tenere il suo passo in quel frangente per giocarmi la gara sul finale. Mi piacerebbe vincere e conquistare il secondo posto.”

Francesco Antonucci – driver Tony Kart Racing Team categoria  KF1: “Parto all’interno, il lato buono della pista per conservare la posizione. Ho fiducia nel lavoro fatto e mi piacerebbe dare una mano ai mie compagni di squadra, Gary (Catt) e James (Calado) per conquistare il podio nella classifica assoluta. Sono a disposizione del team e se ce ne sarà occasione lo farò volentieri. Il kart funzionava benissimo, domani sarà importante conservare le gomme per la parte finale delle gare, la pista è molto scivolosa ed importante non strafare per arrivare alla fine e poter attaccare.” 

Nella foto, Will Stevens (Tonykart Racing Team)


Stop&Go Communcation

La prima, impegnativa, giornata di campionato Europeo sulla pista di Salbris in Francia, si è aperta con due pole in […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/will-stevens.jpg Europeo KF1/KF2: Tony in 1