Il South Garda Karting sabato ha incoronato i vincitori della Rok International Final, kermesse organizzata dal gruppo OTK. Il clima festoso è stato però guastato da una dichiarazione “social” di Franco Drudi, che di certo non è passata inosservata.

Il Responsabile del Settore Pista di TM Racing, proprio il giorno delle finali by Rok, ha espresso su Facebook la propria visione della faccenda, esclamando: “Qui sono tutti campioni del mondo! Ma per favore fate le gare della parrocchia…”.

Una freccia scoccata nel momento delle celebrazione, che ha gelato gli animi e che ha marcato una volta di più il solco mediatico tra i vincitori di Lonato e i campioni del Mondo CIK FIA incoronati a Le Mans e Muro Leccese.

Il riferimento a Vortex, che ha fatto bottino pieno in KF e KFJ, sembra chiaro (almeno dal punto di vista cronologico) e quella che all’apparenza potrebbe sembrare una semplice riflessione, rischia di trasformarsi in un “cavallo di Troia” e scatenare un vero e proprio putiferio. Ciò dividerebbe ancor di più un mondo che, all’alba della nuova era OK (omologa che sostituirà KF e KFJ), è già tutt’altro che unito.

Voi siete d’accordo con quanto detto da Drudi? Fateci sapere la vostra sui nostri canali social.

Michele Benso – Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Il South Garda Karting sabato ha incoronato i vincitori della Rok International Final, kermesse organizzata dal gruppo OTK. Il clima festoso è stato però guastato da una dichiarazione “social” di Franco Drudi, che di certo non è passata inosservata […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2015/10/12115443_10208108796147662_7440961064915200790_n.jpg Esclusivo – TM “snobba” i monomarca e attacca: non chiamateli campioni del Mondo