Nei giorni scorsi la Birel ha definito di concerto con la ASN Nazionale il calendario gare ufficiale per il 2012. La novità più importante è il primo effetto diretto dell’articolo 18 recentemente approvato dalla FIA, che di fatto vieta la partecipazione dei piloti under 13 anni alle gare organizzate al di fuori del proprio paese; tale norma, infatti, ha determinato l’annullamento della Finale Europea in attesa che la normativa venga chiarita o quantomeno modificata. Per quanto riguarda la Finale Internazionale, invece, si sta definendo proprio con la CIK-FIA una deroga e quindi sembra scongiurato ogni problema in questo senso, tanto che è stata ufficializzata la sede dell’importante meeting Internazionale che si terrà dal 17 al 21 ottobre sulla pista di Ottobiano (Pavia).

A questo proposito, va detto che, sull’impianto lombardo, sono previsti alcuni lavori tra maggio e luglio per rendere la pista ancora più interessante e sicura, oltre a prevedere un ampliamento significativo del paddock e del parco chiuso. Anche per effetto di questi lavori (che renderanno la pista tra le più importanti d’Italia), ma soprattutto per consentire ai team e ai piloti di familiarizzare al meglio con questo circuito, è stata assegnata a Ottobiano anche l’importante ultima prova del campionato Italiano, prevista come nel 2011 su due gare (la prima al sabato e la seconda domenica). Sempre a Ottobiano, inoltre, sabato 8 settembre si svolgerà una giornata di test collettivi per le categorie Easykart con la pista riservata in esclusiva e i consueti servizi di cronometraggio, assistenza medica e commissari.

Proprio i test collettivi come ogni anno apriranno anche la stagione 2012 e anche in questo senso si registra una novità: i test di Castelletto di Branduzzo (dove si svolgerà anche la prima gara stagionale) saranno previsti su due giorni (sabato e domenica), anziché su una sola giornata e per entrambi i giorni sarà riservata la pista in esclusiva con il servizio di cronometraggio e distribuzione classifiche, oltre che prevedendo tutti i parametri di sicurezza e servizio.

Per quanto riguarda il Campionato Italiano, rispetto all’anteprima diffusa prima di Natale, sono state confermate comprendendo il doppio appuntamento conclusivo di Ottobiano. Si partirà da Castelletto di Branduzzo il 26 febbraio, per poi girare l’Italia del centro-nord facendo tappa a Siena (11 marzo), Viterbo (15 aprile), Pomposa (6 maggio), Lignano Sabbiadoro (20 maggio),  Cervia (17 giugno), Corridonia (15 luglio) e Ottobiano (15 e 16 settembre).

Con l’approvazione dei calendari 2012 sono stati definiti anche tre campionati regionali, che proseguiranno nella strategica missione di garantire ai piloti e team la possibilità di svolgere un’attività agonistica anche nella zona di residenza con toni di agonismo più moderati rispetto alla Serie Nazionale. I campionati regionale 2012 saranno 3, ognuno previsto su 3 appuntamenti: Nord Ovest organizzato dal Karting Club 2011 (Ottobiano, Castelletto e Lonato), Nord Est coordinato dalla FG Racing (Pomposa, Udine e Lonato) e Centro promosso dalla Teknokart (Cervia, Pomposa e ancora Cervia in notturna).

La stagione 2012 si annuncia quindi ricca di appuntamenti interessanti e in grado di catalizzare sempre più interessi e piloti verso il mondo Easykart, il progetto promozionale di maggior successo in Italia e nel Mondo. A sostegno della partecipazione dei piloti stranieri, da sempre grandi protagonisti dei campionati Italiani, va detto che la Birel si sta occupando in prima persona anche di fornire tutta la consulenza utile per ottenere la licenza italiana.


Stop&Go Communcation

Nei giorni scorsi la Birel ha definito di concerto con la ASN Nazionale il calendario gare ufficiale per il 2012. […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2012/02/karting-240112-03.jpg Easykart – Ufficializzato il calendario 2012, Finale Mondiale a Ottobiano