La pioggia annunciata che, a tratti si è trasformata anche in neve, ha di fatto condizionato la 1ª prova del Trofeo Regionale Nord Ovest che si è disputato sulla pista di Castelletto di Branduzzo. Degli oltre 75 piloti presenti alle prove libere del Sabato svolte con il sole, solo poco più di 40 sono scesi in pista per la gara della Domenica.

Le defezioni sono state causate in parte dalla volontà di non compromettere il materiale tecnico in vista della gara di Trofeo Nazionale in programma il 24 Marzo sulla stessa pista di Castelletto, e in parte per le temperature molto basse che hanno precluso soprattutto la presenza dei tanti giovanissimi della classe 60cc. Ma non per questo è venuto meno lo spettacolo o il livello della competizione, tanto che in tutte le categorie la lotta per la vittoria è stata aperta fino alla bandiera a scacchi.

Nella 60cc il confronto per conquistare il gradino più alto del podio è stato tra i più avvincenti della giornata e ha visto protagonisti Luca Caglioni del team BRK e il portacolori del Lario Motorsport, Alessandro Giardelli. Il primo è stato il più veloce in qualifica e si è imposto anche in pre-Finale, ma in Finale un piccolo errore a 9 giri dal termine, quando guidava la corsa, l’ha fatto retrocedere al 3° posto spianando la strada per la vittoria ad Alessandro Giardelli, perfetto interprete di una pista resa davvero insidiosa dalla pioggia.

Al 2° posto si è classificato un positivo Andrea Rosso, protagonista di una bella rimonta e del giro più veloce della corsa, dopo che in Pre-finale era stato rallentato da due testacoda. Al 3° posto ha chiuso Leonardo Caglioni, mentre in 4ª posizione si è classificato Federico Concina del team TMK. A seguire, Linty ha preceduto Jonas Tlachac, Cunsolo, Zozin, Kacovski e Alizè Piana. Anche la 100cc ha vissuto un avvincente confronto a due per il successo, ma in questo caso la vittoria è andata sia in Pre-finale, sia in Finale a Riccardo Pollastri del team VRK -Top Fuel Racing, bravo a controllare in entrambe le corse il costante ‘pressing’ di Alessandro Brigatti.

Al 3° posto ha chiuso la Finale della 100cc Mattia Livraghi, che si conferma così uno dei piloti in maggior evidenza della categoria, mentre in 4ª posizione si è classificato Jakub Talas della Repubblica ceca. A seguire, positivo 5° posto per Axel Chenal, che ha preceduto Tlachac, Bonara e Malvestiti.

Nella 125 Master, invece, il vincitore della Pre-finale Spreafico ha avuto un problema tecnico al via della Finale lasciando di fatto la strada ‘spianata’ per la vittoria a Simone Casati del Fuma Racing Team, bravo a non commettere alcun errore e a precedere sotto alla bandiera a scacchi Stefano e Daniele Mercatelli del team VRK – Top Fuel Racing. Al 4° posto ha chiuso una gara positiva anche Jacopo Ardemani, quindi Giammarco Quaresmini ha preceduto Mario Agnoletti. In 7ª posizione si è classificato Juri Carnovali, mentre alle sue spalle ha chiuso la corsa lo sfortunato Spreafico dopo essere ripartito dai box. La top ten è stata completata da Matteo Pala e Domenico Palumbo.

Nonostante il meteo difficile, ben 8 giovanissimi hanno preso parte al programma propedeutico non agonistico Easytraining. Il prossimo appuntamento con i Trofei Regionali è fissato per il 7 Aprile a Siena quando si terrà la prima prova della zona centro, mentre la Serie Nazionale disputerà il 2° round stagionale proprio a Castelletto di Branduzzo il prossimo weekend (24 Marzo).


Stop&Go Communcation

La pioggia annunciata che, a tratti si è trasformata anche in neve, ha di fatto condizionato la 1ª prova del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2013/03/easykartregionalidfgdfg.png Easykart – Pioggia e neve condizionano la prima dei Regionali 2013