Dopo l'anticipo di 2010 offerto dai recenti test collettivi a Jesolo, il circus Easykart  si appresta a fare sul serio con la disputa del 1° round dei Campionati di Area. Sarà l'Area centro ad assegnare i primi punti del 2010 e l'onore di aprire ufficialmnete i giochi spetterà al nuovissimo circuito di Viterbo, un impianto caratterizzato da un tracciato veloce, tecnico e con alcune curve leggermente sopraelevate. Sarà un vero evento da non perdere per i team e i piloti Easykart, anche alla luce del fatto che le previsioni meteo prevedono un weekend soleggiato con circa 15 gradi, quindi condizioni ideali rispetto al nord Italia ancora penalizzato da temperature rigide. Alla gara saranno ammesse tutte le classi Easykart ad esclusione del programma 50 Training che, nell'area centro, partirà dal 2° appuntamento stagionale di Pomposa.

Vedremo in gara, quindi, la classe 60cc che cerca l'erede del "mattatore" 2009 Drudi passato nella 100cc, la classe 100cc dove sarà il laziale Bono (campione di Area del 2009) a partire con i favori del pronostico e le due classi 125, la Light e la Heavy. Il programma di gara prevederà le prove libere per la giornata di Sabato, mentre Domenica si disputerà la gara con il nuovo format sperimentato al Trofeo d'Inverno 2009. la giornata inizierà con il consueto wam-up e a seguire si disputerà una sola sessione di qualifica da 10'. Le prove cronometrate stabiliranno quindi la griglia di partenza di una manche di qualificazione prevista su 10 giri per la classe 60cc e su 12 giri per la 100cc e 125cc. Va ricordato che già le qualifiche assegneranno penalità utili a determinare la classifica intermedia che stabilirà la griglia di partenza delle Finali. In pratica, l'autore della pole position acquisirà zero penalità, il 2° classificato due penalità, il 3° classificato tre penalità e così via.

Il medesimo criterio sarà applicato alla manche: il vincitore acquisirà zero penalità, il 2° classificato due penalità e così via. A consuntivo delle prove cronometrate e della manche di qualificazione, il pilota con meno penalità guadagnerà la pole per la finale e tutta la griglia sarà fatta con questo criterio. In caso di ex-aequo si guarderà il miglior risultato nelle prove cronometrate. In sostanza rispetto al passato, la 2ª sessione di prove di qualificazione è stata sostituita con una gara che, comunque, avrà sempre la funzione di determinare la griglia di partenza della finale e non sarà come una Pre-Finale con assegnazione di punteggi. I punti validi per il campionato li assegnerà sempre solo ed esclusivamente la Finale, così come, nei casi in cui gli iscritti risulteranno superiori alla capienza della pista, dopo la manche di qualificazione si ricorrerà alle Finali "B" per recuperare gli ultimi 6 piloti per la Finale. Per maggiori informazioni sull'evento è attiva la segreteria organizzativa Birel al nr. 039.2145204.

Informazioni Utili:

Organizzatore: CIRCUITO INTERNAZIONALE VITERBO Strada Cassia Nord Km. 90+300 VITERBO Tel e fax: 0761.352691- Cell: 339.7437087

Categorie: 60cc -100cc -Light e Heavy

Chiusura paddock Venerdì sera ore 21:00. Apertura Sabato mattina ore 7:00.

Distributore di Gara: AGIP sulla statale Cassia a 500 metri dalla pista

Rapporti: 60cc/80 – 100cc-125cc/82


Stop&Go Communcation

Dopo l'anticipo di 2010 offerto dai recenti test collettivi a Jesolo, il circus Easykart  si appresta a fare sul serio […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/xfytjtyu.jpg Easykart – La stagione 2010 scatta questo weekend dal nuovissimo circuito di Viterbo