Una bella giornata di sole ha fatto da cornice al Trofeo d'Inverno Area centro-sud della Easykart assegnato in prova unica sulla pista di Arce. Al via le classi 60cc e 100cc, impegnate in una manifestazione utile per capire i valori in campo in previsione dell'imminente campionato di Area.

Nella 60cc in qualifica emerge Granelli, in pole davanti a Colafrancesco, Giovinazzo e Bona. Il pilota umbro sfila al comando anche in gara tallonato da Bona e Giovinazzo, mentre Colafrancesco va in testa-coda al tornate del paddock e perde molte posizioni. Anche Granelli incappa in un errore al 3° passaggio mettendo due ruote sull'erba e, al comando, si insedia Antonio Bona che precede Giovinazzo e lo stesso Granelli. Si unisce al trenino dei primi anche Pastorok, mentre più indietro è scatenato Colafrancesco che recupera terreno rispetto ai primi scavalcando in successione Mazzola, Gori e D'Ambrosio. All'11° passaggio Giovinazzo, dopo aver tallonato a lungo il leader Bona, sferra l'attacco decisivo e si porta al comando. In questa fase Granelli cede la 3° posizione a Pastorok che, nelle battute finali, tenta anche l'attacco a Bona. Mentre Giovinazzo allunga e va a vincere con 2" di margine sugli inseguitori, la lotta per il 2° posto si decide a due curve dal traguardo: Pastorok affianca Bona, ma i due kart si toccano e lo slovacco perde due posizioni. Sul podio, quindi, oltre a Bona sale anche Cristiano Colafrancesco che chiude una rimonta eccezionale conquistando il 3° posto. Alessandro Granelli fa sua la 4ª posizione, mentre a seguire si classificano lo sfortunato Pastorok, quindi Gori, Passa e D'Ambrosio. Sfortunati, invece, Marchetti e Santocchi, costretti al ritiro nelle prime fasi di gara rispettivamente per un problema tecnico e un uscita di pista.

Nella 100cc, invece, il siciliano Beccaria ha fatto segnare la pole e ha guidato la gara dal 1° all'ultimo giro da autentico dominatore. Il portacolori dell'Emilia kart, al traguardo ha chiuso con 6" di vantaggio su Daniele Verde giunto al fotofinish con Bruno Di Fabrizio. Proprio la lotta serrata tra i due piloti e Chiara Felici, giunta alle loro spalle in 4ª posizione, ha esaltato tutti i presenti. A turno si sono alternati in 2ª posizione, con Chiara Felici più in evidenza nella prima parte di gara e Daniele Verde nelle seconda. La campionessa d'Area in carica, con ogni probabilità, ha accusato un calo di motore nella fase decisiva della corsa, lasciando al compagno di squadra (Tean VFR) Verde l'onere di contrastare un ottimo Di Fabrizio. Come detto, al traguardo Verde sarà 2° con 1" di margine su Di Fabrizio che, a propria volta, precederà Chiara Felici di pochi decimi. Al 5° posto chiude un ottima gara Adenalina Blu che ha preceduto Carlotta Fedeli penalizzata da un testa-coda nel corso del 1° giro. Sfortunato, invece, Alberto Di Folco: il pilota del team Turriziani al debutto nella 100cc era partito molto bene, ma prima un contatto con Di Fabrizio, quindi un ulteriore toccata con Adrenalina Blu, hanno compromesso la sua gara. Medesima sorte anche per Scatigna che si era posto in evidenza in qualifica. L'Area centro tornerà in pista per la 1ª prova del campionato Area Centro Sud proprio sul circuito di Arce il prossimo 9 marzo.

Nella foto, il siciliano Beccaria in azione ad Arce


Stop&Go Communcation

Una bella giornata di sole ha fatto da cornice al Trofeo d'Inverno Area centro-sud della Easykart assegnato in prova unica […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Beccaria_100cc.jpg Easykart: Area Centro-Sud, Beccaria e Giovinazzo al top ad Arce