Oltre 70 piloti hanno partecipato alla gara del debutto del Trofeo Easykart nelle Marche, iniziativa che avrà un seguito nella prossima stagione con l'identificazione di un campionato di Area centrale che interesserà anche l'Abruzzo. Sulla pista di Corridonia sono scese in pista le classi 60cc, 100cc, Light e Heavy che, come sempre, hanno dato vita a gare emozionati e combattute. Basti pensare alla bellissima volata tra il russo Svoboda e Pastorok nella Finale A della 60cc, giunti al traguardo nell'ordine dopo 18 lunghi giri divisi solo da 204 millesimi. Sul 3° gradino del podio, invece, è salito l'ottimo Tommasin che, nelle prime battute di gara, si era anche portato al comando. Incredibile anche la maxi volata per il 4° posto, favorita dalle scie, che ha visto ben 6 piloti giocarsi la posizione a ridosso del podio: l'ha spuntata al fotofinish Rinaldi che ha preceduto Lazzari, Santocchi, Bono, Bertonelli e Granelli. Poco più staccato, in 10ª posizione, ha chiuso Travisanutto, quindi Shwarzman ha preceduto Giovinazzo, Passa, Motta e il tedesco Waldherr.

In precedenza per i giovanissimi della 60cc si era svolta la Finale "B" che aveva garantito la qualificazione per la Finalissima al vincitore Giardino, oltre a Macrì, Zanini e Supper, giunti al traguardo nell'ordine. In chiave campionato, Bertonelli recupera alcuni punti al leader dell'Area Centro Shwartzman, mentre per l'Area centro Sud, Antonio Bono incrementa il proprio margine su Granelli e Leone. Nella 100cc sembrava un affare a due tra Villa e Maxa la sfida per la vittoria, ma invece nel finale è risalito molto bene Zonzini che si è portato davanti ad entrambi andando a cogliere un successo sul filo dei millesimi. Alle sue spalle ha chiuso Villa, quindi Maxa che ha chiuso al 3° posto ad 1" dal vincitore. Più staccato, a 8" dai leader, ha concluso al 4° posto Mandozzi, vincitore di una maxi volata tra ben 6 piloti giunti al traguardo raccolti in 1". La 5ª posizione è andata all'ottima Giordana Pirrone, sempre più in evidenza, non solo per quanto concerne la classifica femminile, ma anche nella graduatoria assoluta. La lady siciliana ha preceduto Beccaria, Cattaneo, Zanini e Adrenalina Blu. A seguire, Veniga ha conquistato il 10° posto davanti a Di Folco, Vender, Messina, Verde e Alessandra Brena. Sfortunata Chiara Felici, costretta al ritiro come Kevin Lavelli. La classifica espressa dalla pista, però, ha subito una variazione in seguito all'esclusione del 1° classificato Zonzini, trovato sotto peso di alcuni grammi. Purtroppo, il bravo pilota di San Marino (fratello minore di Nicola, protagonista in F.Renault 2.0) ha perso la batteria nelle ultime fasi di gara pagando così un conto molto salato. L'inconveniente non toglie comunque nulla alla sua bellissima gara. Il vincitore è diventato quindi Villa che, quindi, oltre a guidare le classifiche delle Aree Nord Ovest e Nord Est, passa a condurre anche l'Area Centro Nord davanti a Vender, solo 11° al traguardo. Per quanto riguarda l'Area centro, invece, Marco Cattaneo precedendo sia Adrenalina Blu, sia Verde, incrementa il proprio vantaggio in classifica.

Nelle classi 125cc, infine, Daniele Corradini ha dominato la scena nella Light precedendo Ferraresi che, a propria volta, ha battuto al fotofinish Rizzi e Favetta, giunti nell'ordine al 3° e 4° posto. Positivo anche Zani, 5° davanti a Piccinato, Sibani, Moretti, De Castro, Bambace ed Emanuela Bini. Nella classe 125 Heavy è stato il russo Deltsov a vincere sul filo di lana su Filippo Bambace, mentre a seguire Adani ha preceduto Sorci e Lolli. In campionato, nella 125 Light, Corradini è passato al comando della graduatoria su Rizzi, mentre nella Heavy rimane leader Cobianchi.


Stop&Go Communcation

Oltre 70 piloti hanno partecipato alla gara del debutto del Trofeo Easykart nelle Marche, iniziativa che avrà un seguito nella […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/12/Podio_100cc-2.jpg Easykart – Area Centro-Nord-Sud – Corridonia: Villa punta al Grande Slam nella 100cc