E’ tempo di lasciare gli ombrelloni e risalire sui kart per i piloti impegnati nel campionato italiano ACI CSAI, che questo weekend farà tappa sul tracciato abruzzese di Ortona.

Tutte le categorie comprese nell’italiano saranno in pista, per cui 60 Mini, KF3, KF2 e KZ2. Ancora una volta gli organizzatori si aspettano il boom di iscritti per una delle serie nazionali più ambite e prestigiose al Mondo, che nell’arco della sua storia ha fatto da culla a diverse stelle del motorsport tra i quali Alessandro Zanardi, Jarno Trulli, Ryan Briscoe e Robert Kubica.

In KZ2 il titolo si gioca in casa Maranello (TM), Lorenzo Camplese – leader con 128 punti – e Marco Zanchetta – 98 punti all’attivo – finora hanno dominato la scena, lasciando poco spazio agli avversari. Francesco Celenta (Energy/TM) e Alessio Piccini (Tony Kart/Vortex), in credito con la fortuna, sono stati gli unici a “guastare” la festa della coppia. Luca Tilloca (ART/Modena) è chiamato al riscatto ad Ortona, dopo le difficoltà incontrate sul kartodromo senese.

Nove lunghezze separano Marco Maestranzi (Top Kart/TM) ed Andrea Moretti (Exprit/TM) in KF2, col primo che ha messo in atto un dominio schiacciante in Toscana; riuscirà a ripetersi anche questo weekend? Moretti è avvisato: un passo falso potrebbe costargli l’ultimo treno per il titolo.

E’ questione di pochi punti anche in KF3: Remigio Garofano (Tony Kart/LKE) e Devlin De Francesco (Tony Kart/Vortex) se ne passano soltanto 12; per il titolo è lotta a due, mentre per la vittoria nell’evento, il discorso si fa più ampio. Il team RB Technology con i fratelli Della Coletta, Murilo e Marcel, e Gabriel Sereia (Exprit/LKE) hanno fatto vedere a Siena di poter dire la propria, arrogandosi la carica di giudici per l’assegnazione della corona.

L’ottimo status di forma di Giuseppe Fusco (Lenzo/LKE) sta pagando in 60 Mini; il napoletano, infatti, da Sarno in poi ha recuperato e superato Dennis Hauger (Hero/LKE), in difficoltà nelle ultime due uscite. Più distanziato il duo Baby Race formato da Dimitri Bogdanov ed il campione in carica Nicola Abrusci, entrambi su Tony Kart/LKE.

Creditphoto: ACI CSAI media

Andrea Giustini


Stop&Go Communcation

Ad Ortona tutto è pronto per il quarto e penultimo round dell’italiano karting […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/Siena_Z2-1024x682.jpg CSAI – Ortona: Preview