La quarta e penultima prova del Campionato Italiano ACI-CSAI Karting a Ortona ha espresso i primi protagonisti con la fase di qualificazione di sabato.

Sul Circuito Internazionale d’Abruzzo a confermare un buon spettacolo in pista sono soprattutto le due categorie che da inizio campionato si stanno rivelando le più vivaci, la KZ2 e 60 Mini, ma anche la KF2 e KF3 si sono rivelate interessanti, nonostante in questa occasione il numero dei piloti sia più esiguo rispetto alle tre precedenti prove del Campionato.

In KZ2 c’è un vero e proprio assalto alla leadership in campionato di Lorenzo Camplese (Maranello-Tm), con gli attacchi portati da Giacomo Pollini (CKR-Tm), miglior tempo in prova, che da Loris Spinelli (CRG-Tm), autore di una combattutissima prima manche terminata alle spalle di Camplese e davanti a due “mastini” come Francesco Celenta (Energy-Tm) e Alessandro Giulietti (Intrepid-Tm), con quest’ultimo tornato in auge giusto a Ortona dopo i due titoli vinti nelle ultime due stagioni.

In KF2 la supremazia finora dimostrata da Marco Maestranzi (Top Kart-Tm) è sembrata un po’ vacillare a Ortona. Nelle prove ci ha pensato Andrea Moretti (Exprit-Tm) a tenerlo dietro anche se di soli 32 millesimi di secondo, mentre nella prima manche si è inserito anche Alessandro Pandolfi (Top Kart-Tm) al vertice. E’ stato però ancora Maestranzi a tagliare per primo il traguardo, di misura su Moretti e Pandolfi.

In KF3 Remigio Garofano (Tony Kart-Tm), attuale leader di classifica, non ha avuto problemi ad assicurarsi la pole position in prova e la vittoria nella prima manche, davanti a una eccellente Milen Ponomarenko (Tony Kart-Lke) e al proprio compagno di squadra Aldo Festante.

Nella 60 Mini lo spettacolo è assicurato da 42 giovanissimi piloti. A dettare subito “legge” in prova sono stati Nicola Abrusci (Tony Kart-Lke) nel primo dei due gruppi, e il leader di campionato Giuseppe Fusco (Lenzokart-Lke) nel secondo gruppo. La prima delle tre manche è stata conquistata però da Alessandro Giardelli (Tony Kart-Lke) in uno spettacolare arrivo in volata su Abrusci e Francesco Pagano (Top Kart-Lke). Nella seconda manche è salito in cattedra Fusco, con Skeed (Top Kart-Parilla) secondo.


Stop&Go Communcation

La quarta prova del Campionato Italiano ACI-CSAI Karting promette spettacolo in KZ2, con Spinelli all’attacco di Camplese […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2014/09/2014-img-CIK-Ortona-notizie-kf3_garofano_fmp_8007.jpg CSAI – Ortona: Manches di qualificazione