Giorgio Carrara e Vladimir “Pepo” Simion. Sono stati loro i due primi attori sul circuito siciliano di Triscina, teatro del Trofeo Nazionale CSAI, nella bolgia infernale della 60 Mini, categoria sempre più dominata dal brand Luxor che proprio sul circuito di casa non si è lasciata sfuggire l’occasione di fare ancora bella mostra dei suoi telai e della sua squadra.

L’italo-argentino Carrara ha chiuso in seconda posizione davanti al team mate Simion, per un weekend davvero ricco di soddisfazioni e performances da palati fini, facendo registrare (cronometri alla mano) i due migliori giri veloci dell’intero lotto, e quindi con un podio tutto da gustare…

Insomma un bel viatico in vista della WSK Final Cup di Ortona, in cui la coppia d’assi appena citata darà ancora battaglia col supporto degli altri due compagni di squadra: Anton Haaga e Marcus Paverud. Un poker di livello assoluto che prenota nuove soddisfazioni per l’ultimo evento della stagione, in programma sul circuito internazionale d’Abruzzo questo fine settimana.

Nella foto, Vladimir “Pepo” Simion in azione a Triscina


Stop&Go Communcation

Giorgio Carrara e Vladimir “Pepo” Simion. Sono stati loro i due primi attori sul circuito siciliano di Triscina, teatro del […]

http://www.stopandgo.tv/wp-content/uploads/2011/11/pepo3.jpg CSAI – Luxor al top a Triscina con Carrara e Simion, i più rapidi della 60 Mini